Spinelli è ottimista: “A Napoli vinciamo 2-0. Paulinho? Il più forte della A”.

Il presidente torna anche sul Verona: "Non dovevamo perdere quel match"

Mediagallery

LIVORNO – Circa un mese fa il presidente del Napoli De Laurentiis bacchettò Spinelli su come spendeva i soldi e per la gestione del mercato (clicca qui per leggere). Il patron del Livorno preferì sorvolare, ma ora che la sfida tra le due squadre è alle porte ne approfitta per togliersi qualche sassolino dalla scarpa: “Risponderò sul campo – afferma ai microfoni di Radio Crc – e comunque De Laurentiis può stare tranquillo. Io i soldi li spendo bene e non prendo giocatori che hanno un contratto di quasi due milioni di euro (Donadel, ndr). Penso che vinceremo 2-0. Paulinho, che per me rimane il migliore attaccante della serie A, farà una grande prestazione. Sono orgoglioso di aver ridato al calcio un giocatore come Rinaudo. Lo abbiamo rigenerato e di questo ne vado particolarmente fiero”.
Spinelli poi torna sul match di Verona perso a causa dell’arbitraggio di Tommasi: “Non dovevamo assolutamente perdere quel match, ma non è stata colpa nostra. Saremo arrabbiati e penso che dall’altra parte troveremo un Napoli che lo sarà altrettanto vista la sconfitta contro l’Arsenal”.

Riproduzione riservata ©