Luci rinnova. Ripescaggio? Poche speranze

Mediagallery

Sistemata la questione allenatore con l’arrivo di Foscarini (clicca qui), in casa Livorno si può iniziare a programmare il futuro. In quale serie? Beh, a meno di clamorose novità gli amaranto ripartiranno dalla Lega Pro visto che Bari e Brescia, le due squadre che erano più indiziate ad avere problemi circa l’iscrizione al prossimo campionato, sembrano aver trovato nuove risorse. Per quanto riguarda il mercato, il ds Ceravolo è stato chiaro e vuole dare al nuovo tecnico una rosa pressoché completa in vista del ritiro che sarà di nuovo ad Acqui Terme. Ma intanto è arrivata la notizia che molti aspettavano. Igor Protti torna in amaranto. L’ex numero 10 infatti sarà, dal primo luglio, il nuovo club manager del Livorno. L’ufficialità è arrivata pochi minuti fa. 

Ripescaggio? – Il Brescia si trova di fronte un buco di otto milioni di euro. C’è tempo fino al 7 luglio per portare tutti i documenti (e i soldi) per iscriversi alla prossima serie B. Chi sperava in un passo falso da parte delle Rondinelle dovrà ricredersi. A salvare il club lombardo ci penserà, ancora una volta, Ubi Banca. Che anche negli anni scorsi ha ricoperto il doppio ruolo di sponsor e creditore. L’istituto bancario quindi farà da garante e consentirà al Brescia di non sparire. E il Bari? Situazione leggermente più complessa ma anche qui c’è poco da illudersi. Il malese Noordin Ahmad ha fatto perdere le sue tracce e in un’intervista la sua portavoce ha parlato di “entusiasmo raffreddato”. Una frase che sa di uscita di scena. L’ex presidente Paparesta ha ceduto le sue quote a Cosmo Giancaspro che si è già detto pronto a prendersi tutta la società e a versare i 7,5 milioni necessari per il prossimo campionato.

Mercato – In occasione della presentazione di Foscarini, il ds Ceravolo ha fatto la lista dei nomi di chi farà parte della prossima rosa: Lambrughi, Gasbarro, Gonnelli, Moscati e Jelenic. Noi aggiungiamo Luci, che ha firmato un contratto di due anni e Borghese che ha accettato il progetto amaranto. Più complicato il rinnovo di Vantaggiato. L’attaccante ha numerose richieste dalla serie B e potrebbe decidere di non scendere di categoria. Il direttore sportivo nel suo elenco ha escluso Ceccherini. E non è un caso. Il difensore infatti piace in serie A: Crotone, Empoli e Palermo sono sulle sue tracce. La sua cessione sarà utile per fare cassa.

 

Riproduzione riservata ©