Ovosodo, la cantina rischia lo sfratto

di rcampopiano

Mediagallery

Una sezione nautica storica del mondo remiero rischia di scomparire e con lei anche un pezzo di storia della tradizione livornese (clicca qui per leggere anche dell’annuncio shock delle cantine di non scendere in acqua per tutta la stagione remiera 2016). Il Benci Centro, per tutti Ovosodo, rischia lo sfratto in quanto non è più in grado di pagare l’affitto della cantina. L’unica ancora privata che dal 1963 ogni mese ha pagato regolarmente, fino a poco tempo fa. I 500 euro che vengono richiesti sono troppi per le “casse” della cantina che, fino a due ani fa, poteva contare sull’aiuto dell’amministrazione comunale che pagava il 60%. L’assessore Perullo, durante una commissione consiliare, ha detto che sono stati 3mila euro per venire incontro alle esigenze della sezione ma di quei soldi, stando a quanto ci è stato riferito, ancora non si è visto nulla. Il presidente Pirro Stefanini ha più volte sollecitato il Comune senza però ricevere risposta. L’Ovosodo continuerà a stare nella sua sede almeno fino a dicembre poi o troverà un’altra sistemazione anche in una cantina al di fuori del suo rione oppure dovrà chiudere i battenti. I ragazzi intanto continuano i loro allenamenti con la speranza che tutto si possa risolvere per il meglio. Perché loro vogliono continuare a credere di poter vogare ancora con i colori biancogialli cuciti addosso. Anche perché se veramente il Benci non dovesse fare più parte delle gare remiere sarebbe un duro colpo per un mondo che piano piano sta scomparendo.

Riproduzione riservata ©

10 commenti

 
  1. # francesco

    PERCHE’ IL BENCI CENTRO FINO AD ORA HA SEMPRE RIFIUTATO DI TRASFERIRSI IN UN’ALTRA CANTINA NONOSTANTE LE NUMEROSE PROPOSTE DELL’AMMINISTRAZIONE??
    FORSE GLI STAVA BENE CHE IL COMUNE CONTINUASSE A PAGARGLI L’AFFITTO?
    MI DISPISACE MA ORA HANNO CHIUSO I RUBINETTI!!!
    NON CI SONO PIU’ SOLDI PER NESSUNO.

  2. # emiliano

    Come è possibile mi chiedo leggere : hanno chiuso i rubinetti! Cosa credi che quelli del Benci ci facciano un guadagno? Tutti i comuni sostengono le tradizioni.Icirca 200 vogatori che sono nelle cantine hanno : tecnici ,strutture e dirigenti vicini gratis.Sai perchè? Perchè il Palio è anche tuo Francesco ,vai a vedere cosa fanno al Benci renditi conto prima di parlare .Cosa chiedono tutti : che il Comune gestisca e paghi : primo l ‘ affitto al BENCI e dopo le utenze di tutti .Ti sembra tanto? allora chiudiamo anche il Palio ! Dimenticavo all’insaputa delle famiglie nelle cantine i dirigenti sono soci e pagano una quota mensile .W il Palio io sono anziano e nè ho goduto tanto .A voi cosa resterà? Fate voi !!! Ti saluto Francesco

  3. # francesco

    Potresti per cortesia rispondere alla mia semplice domanda, e cioè perché il benci non si è mai voluto trasferire nonostante le proposte dell’amministrazione?

  4. # emiliano

    Probabilmente ,anche se giudico al di fuori della dirigenza bianco gialla , non ritengono giusto che un rione storico e con gli stessi dirigenti da generazioni si possa ritrovare con la cantina in un altro quartiere .

  5. # francesco

    Non la ritengo una risposta adeguata. Se dove sono ora l’affitto è troppo alto ed il Comune gli ha prospettato altre soluzioni, non capisco perché non si sono mai accettate.
    La scusa che la cantina sarebbe stata decentrata non regge.

  6. # Daniele

    il comune non ha ancora offerto di fatto nessuna cantina.e sappi che ci sono cantine trasformate in vere e proprie palestre private o circoli e non più in mano ai vecchi rioni….
    ti voglio raccontare chi erano i “risi’atori”:
    audaci marinai della nostra città che sfidavano il mare, spesso in tempesta, per andare sottobordo ai bastimenti che arrivavano al largo dal porto per aggiudicarsi lo scarico delle merci al solo scopo di portare il pane a casa…e altruisti
    come pochi rischiavano la propria vita per andare a soccorrere le navi in difficoltà nella tempesta.
    dimmi te se questa non è storia che va tutelata!!

  7. # luchino

    Salve Francesco vedo che si ritiene informato quindi saprà rispondere qual è cantina sarebbe stata proposta al benci ? X cantina attenzione una locazione agibile pari agli altri rioni e cmq libera da altre associazioni senza dover mandar via altre persone. Poi sicuro che il comune paghi l affitto? Grazie della sua illuminazione e riguardo

  8. # amaranto67 NEROBIANCO

    la tua risposta la ritengo offensiva… dimmi una sola ragione per la quale un rione (almeno tra quelli con sbocco su mare o sui fossi) dovrebbe accettare di trasferire cantina (e con essa il legame col rione) da un altra parte mentre l’Ovosodo il Borgo o il Venezia ‘un si possono toccà… cosa c avete il sangue blu voi? aho ….

  9. # Floriano

    Francesco, sei sicuro che al Benci Centro, sia stata proposta un alternativa ? O è solo stata una “intenzione”, una delle tante, che però non aveva niente di concreto ?

    Se non è così per favore sii più preciso, e dicci quale è la proposta concreta avanzata dall’amministrazione (dove ? entro quando ? a che costi ?).

    Grazie

  10. # rematore

    LEGGO BRUTTE COSE VERSO LE SEZIONI NAUTICHE, BRUTTI COMMENTI. NON VOGLIO DI STARE A BLATERARE PIU’ DI TANTO, NON CAPISCO CERTI COMMENTI CONTRO IL BENCI E LE ALTRE SEZ. NAUTICHE, IL PALIO E TUTTO IL CoNTESTO REMIERO LIVORNESE DEVE ESSERE RIPORTATO AI FASTI GLORIOSI DI 25 / 30 ANNI FA, il COMUNE E I PRESIDENTI DEVONO ASCOLTARE NOI VOGATORI… PERCHE’ ALTRIMENTI SE TUTTI ASSIEME NON ANDIAMO D’ACCORDO FINIRA’ TUTTO, DOBBIAMO CURARE MOLTE COSE E RILANCIARE PER BENE QUESTO SPORT, TRADIZIONALE STORICO

I commenti sono chiusi.