Fiaccolata per la pace in centro

di admin

Mediagallery

Una fiaccolata per promuovere la pace, la libertà e per puntare l’attenzione sulla necessità di fermare il conflitto in Medio Oriente, nella convinzione per cui “oggi un mondo pacifico e pacificato non solo è possibile, ma è necessario”. E’ andata in scena mercoledì 13 agosto, alle 21,30 in piazza della Repubblica. Presenti, tra gli altri, il sindaco di Collesalvetti, Lorenzo Bacci, e il sindaco Nogarin che per l’occasione ha fatto tornare a sventolare la bandiera della Pace in Municipio (clicca qui per leggere e commentare l’articolo).
“Quest’iniziativa di trovarci per una fiaccolata in nome della pace in Medio Oriente è volta a svegliare le coscienze, per manifestare il nostro disagio ed il nostro sdegno di fronte a questi scenari di guerra – ha spiegato in conferenza stampa, Marco Solimano Presidente Arci Livorno – e ad affermare, che la pace e soltanto questa, è l’unica opzione politica da mettere in campo”.
“Fiaccolata della pace”, questo il nome dell’iniziativa organizzata da Arci Comitato di Livorno ed Anpi Comitato Provinciale di Livorno, indetta per la serata di questo mercoledì 13 agosto, con un percorso che partirà da piazza della Repubblica snodandosi fino a piazza del Municipio.
L’evento è rivolto a tutta la cittadinanza, ma anche ad associazioni, movimenti e partiti che possono manifestare la loro adesione comunicandolo ad Arci ed Anpi, tramite mail o social network.
“Lo striscione che aprirà la fiaccolata avrà scritto semplicemente “Basta Guerre” – ha commentato Gino Niccolai Presidente provinciale Anpi – e quello che ci piacerebbe di più è che fosse una manifestazione “per” piuttosto che “contro”. In questi giorni si sono accentuate parecchio le divisioni, ma quello che vogliamo sottolineare, è che popoli, cittadini, uomini in carne ed ossa, si sono ritrovati ad essere vittime dell’odio – ha concluso – questa fiaccolata vuole essere un messaggio di pace rivolto a tutti, per dichiarare chiaramente il nostro dissenso verso tutte le guerre, che non sono mai una soluzione”.
Ad oggi hanno già aderito: Auser Livorno, Auser Collesalvetti, Svs, Avis, Anppia, Cgil, Comunità straniere, Sel Livorno, Uniti per Cambiare Livorno, Gruppo Consiliare Pd, Circolo Pd Borgo, Sindaco di Collesalvetti Lorenzo Bacci, Unione Comunale Collesalvetti, Sinistra Unita per il Lavoro, Buongiorno Livorno, Un’Altra Livorno, Alba, L’Altra Europa.

Riproduzione riservata ©

Photogallery