Iscrizioni ai nidi, come fare domanda. Una mamma si sfoga: “Calate la tariffa”. Il Comune risponde: “Costi invariati”

Mediagallery

Nessun aumento tariffario nei servizi educativi rivolti ai bambini da 0 a 3 anni (i “nidi”), e stesso livello qualitativo, con 542 posti comunali in nidi gestione diretta, 35 comunali in appalto e 427 posti riservati al Comune nei nidi privati convenzionati. (leggi qui la lettera-sfogo di una mamma e invece potrai leggere qui la risposta del Comune).
Lo ha stabilito la Giunta Comunale approvando la delibera relativa al disciplinare e al bando per le iscrizioni appunto ai Servizi Educativi prima infanzia per l’anno educativo 2014-2015, che si aprono il prossimo 3 giugno. Le famiglie potranno effettuare le iscrizioni dalle ore 9 di martedì 3 giugno fino alle ore 18 di sabato 14 giugno.
(clicca qui per leggere l’offerta dell’asilo Villa Liverani, bonus di 300 euro per la retta).

Possono essere iscritti i bambini nati:

-dal 1° settembre 2013 al 14 Giugno 2014 (fascia Piccoli)
-dal 1° gennaio al 31 Agosto 2013 (fascia Medi)
-dal 1° gennaio al 31 Dicembre 2012 (fascia Grandi).

Le iscrizioni potranno essere fatte on line o agli sportelli del Comune (all’ufficio Attività Educative via delle Acciughe 5) o all’Ipercoop.
Per aiutare i genitori stranieri nella compilazione delle domande è previsto anche un servizio di mediazione linguistica, con mediatrici culturali e linguistiche presenti negli uffici delle Attività Educative (via delle Acciughe n.5). Le mediatrici parlano tante lingue: inglese, francese, spagnolo, arabo (anzi i diversi arabi) , filippino, cinese, rumeno, albanese e altre lingue slave, russo compreso.
E’ anche possibile fare richiesta (su appuntamento) di una mediatrice che parli una lingua specifica. L’appuntamento deve essere concordato chiamando il call center 0586 – 820970. A questo stesso numero ci si può rivolgere per qualunque chiarimento riguardante le iscrizioni.

Modalità di iscrizione in dettaglio

1) On-line, tramite internet, accedendo dalla rete civica al link “Bando iscrizione Nidi ed altri servizi educativi”http://www.comune.livorno.it/_livo/it/default/10910/Iscrizioni-per-l-anno-educativo-2014-15.html; cliccando si trovano i due links “credenziali di accesso ai servizi on line” e “password temporanea”.

1a) Credenziali di accesso ai servizi on line “Sportello del cittadino”, ovvero un username ed una password che possono essere richieste:

tramite PEC (posta elettronica certificata) da inviare all’URP – Ufficio Relazioni con il Pubblico – all’indirizzo [email protected]<mailto:[email protected]>

agli sportelli comunali dell’URP (Ufficio Relazioni con il Pubblico piano terra del Palazzo Comunale, Piazza del Municipio 1), delle Attività Educative (via delle Acciughe 5, piano 1°), delle Circoscrizioni (n.1 in Piazza Saragat 1 – n.2 in Scali Finocchietti 10 – n.3 in Via Corsica 27 – n.4 in Via Menasci 4 – n.5 in Via Machiavelli 21 ) presentando un documento di identità in corso di validità.

Le credenziali dello “Sportello del cittadino” consentono di accedere a numerosi servizi on line offerti gratuitamente dal Comune (ad esempio i pagamenti tra cui quello dei bollettini della mensa scolastica, estratto conto della mensa, rinnovo del permessi ZTL, modulistica, cambio domicilio, richiesta di agevolazione/esenzione tariffaria, etc.) tra cui, nel periodo indicato dal presente Bando, la possibilità (per gli assegnatari di posto) di scaricare autonomamente l’Attestato di ammissione al Servizio Educativo 0/3.

1b) Password temporanea (durata n.3 giorni), valida per la sola iscrizione ai Servizi Educativi 0/3, che può essere richiesta, tramite cellulare, inviando un SMS (testo “zerotre”) al n.3346245245. Il genitore richiedente riceverà un SMS gratuito di risposta contenente la password temporanea; utilizzando come username il n. del cellulare (comprensivo del prefisso +39) utilizzato per la richiesta, si può accedere al modulo di domanda. Seguendo le istruzioni fornite dal modulo informatico guidato si può compilare la domanda ed effettuare modifiche o correzioni; eventuali informazioni o assistenza possono essere richiesti dal lunedì al venerdì con orario 9/13 e 14/18 al numero 0586-820970 attivo da mercoledì 28 maggio 2014. Conclusa la compilazione, la domanda deve essere inoltrata (il modulo indica le modalità) entro il termine (ore 18 di sabato 14 giugno 2014); è possibile scaricare la domanda come compilata in formato PDF, salvarla e/o stamparla, unitamente alla ricevuta che ne riporta il protocollo e ne attesta il corretto inoltro.
N.B. La sintesi della domanda riporta il numero di domanda definitivo che è necessario conservare per la consultazione della Lista dei Richiedenti, dell’Elenco delle Ammissioni e della Lista di Attesa che, ai fini del rispetto dei dati personali, riportano il numero della domanda in sostituzione del nome dei bambini.

Per la compilazione on-line della domanda, è disponibile presso l’URP-Ufficio Relazioni con il Pubblico, P.za del Municipio 1- una postazione internet da lunedì a venerdì in orario 9-13, martedì e giovedì anche 15,30-17,30.

2) Agli sportelli esclusivamente su appuntamento (da richiedere, dal 28 maggio 2014, al n.0586-820970 lunedì/venerdì ore 9-13 e 14-18):

a) presso il Centro Commerciale FONTI DEL CORALLO/ IPERCOOP, via G. Graziani
dal lunedì al venerdì in orario 13-20
il sabato in orario 10-18

b) presso le Attività Educative (via delle Acciughe n.5 – piano 1°)
tutte le mattine dal Lunedì al Venerdì in orario 9-13;
nei pomeriggi di martedì e giovedì in orario 15,30-17,30

La domanda può essere presentata solo allo sportello (non on-line) per i/le bambine:

· neonati/e non ancora registrati/e nella Banca dati anagrafica;

· che hanno un genitore/affidatario/tutore legale non residente nel Comune di Livorno.

Agli sportelli, l’addetto comunale compila la domanda inserendo, direttamente nel programma informatico, quanto dichiarato dal genitore; poi stampa la domanda come compilata (con quanto dichiarato dal genitore e sottoscritto), la sottopone alla verifica del/la interessato/a che deve sottoscriverla allegando una copia di un documento di identità in corso di validità; la domanda come compilata e sottoscritta è rilasciata in copia al genitore unitamente alla ricevuta che ne riporta il protocollo e ne attesta l’avvenuta presentazione. N.B. La domanda sottoscritta e rilasciata in copia al genitore riporta il numero di domanda definitivo che è necessario conservare per la consultazione della Lista dei Richiedenti, dell’Elenco delle Ammissioni e della Lista di Attesa che, ai fini del rispetto dei dati personali, riportano il numero della domanda in sostituzione del nome dei bambini. Le domande devono essere sottoscritte da uno dei genitori e comunque da chi esercita la potestà genitoriale o la tutela legale del/della minore. Possono essere accettate domande sottoscritte da persona delegata (da uno o da entrambi i genitori, da chi esercita la potestà genitoriale o la tutela legale del/della minore) purché accompagnate da delega scritta (contenente tutti i dati del delegato e del delegante) e da copia di un documento di identità di entrambi (delegante e delegato).

 Mediazione culturale e linguistica
Nel periodo di presentazione delle domande, presso le Attività Educative (via delle Acciughe n.5) sono presenti mediatrici culturali e linguistiche per aiutare i genitori stranieri nella comprensione delle informazioni necessarie. Call center 0586 – 820970.

Riproduzione riservata ©