Psicologo al liceo Cecioni, sportello per 1750 studenti. Centisti, i nomi dei premiati

Mediagallery

Parte al Liceo Cecioni lo sportello di ascolto psicologico come spazio individuale cui possono rivolgersi gli studenti con la garanzia che le loro problematiche o semplicemente le cose di cui hanno bisogno di parlare siano ascoltate in modo competente ed attento in uno spazio riservato ed adeguato (guarda qui nomi e foto dei centisti premiatileggi qui del doposcuola gratuito promosso dall’Svs). Dietro richiesta degli studenti stessi e delle famiglie la scuola ha infatti maturato la consapevolezza che, in un momento di crescita così importante quale l’adolescenza, sia un dovere offrire ai suoi 1750 alunni la possibilità di comunicare eventuali disagi ed esternare i propri vissuti in relazione alla sfera scolastica, sia per le difficoltà pratiche ed oggettive incontrate nello studio, sia per il rapporto con i compagni, gli insegnanti ed i genitori. L’obiettivo è quindi quello di sostenere il processo dello sviluppo con uno spazio di ascolto e consulenza in cui presentare alla psicologa possibili situazioni di difficoltà e disagio, favorendo l’integrazione tra pari e promuovendo la relazione adolescente-adulto.
La dott.ssa Valentina Longhi, psicologa e psicoterapeuta, sarà a disposizione degli studenti a partire da lunedì 27 ottobre. Gli studenti potranno iscriversi al colloquio in forma anonima e nella garanzia della loro privacy.

Riproduzione riservata ©