Nogarin e il sogno del metrò. Il progetto

Mediagallery

Il sindaco Nogarin ci crede. Il “sogno” della metropolitana di superficie nella “sua” Livorno non è poi così lontano dalla realtà dei fatti. Una metrò di superficie (stile quella fiorentina) che collega la Stazione Marittima alla stazione ferroviaria passando dalla vecchia stazione dismessa di piazza San Marco. Un progetto che vederebbe coinvolte le Ferrovie dello Stato per il trasporto su rotaia e il Ctt Nord per quello su gomma.
Un modo per rilanciare il turismo nella nostra città, per permettere in sostanza ai visitatori o a chi è solo in transito di raggiungere in men che non si dica il traghetto o il treno con fermata intermedia in piazza San Marco. “La metrò di superficie? Ci stiamo lavorando – ha asserito il sindaco Nogarin a margine della conferenza indetta da Ctt Nord per lanciare il servizio del biglietto acquistabile anche con un sms – è un progetto che ci piace e si potrà progettare grazie agli aiuti della Regione e dell’Unione Europee”.
Tutto ciò rientrerebbe, come ha specificato l’assessore Gordiani, in un piano della mobilità più esteso per tutta la città di Livorno per un più limitato utilizzo dell’automobile.
E tu cosa ne pensi di questo progetto? Di’ la tua lasciando un commento sotto all’articolo

Riproduzione riservata ©