Tv nei cassonetti: multati. Rifiuti in strada, segnalate. Aamps, tagli al sociale o chiusura

Mediagallery

Continua la lotta agli errati conferimenti e all’abbandono di rifiuti ingombranti. Grazie alle indagini congiunte degli agenti della municipale e degli ispettori ambientali di Aamps, sono stati sanzionati numerosi episodi di abbandono di spazzatura (clicca qui per leggere le segnalazioni e le proteste dei cittadini per i rifiuti abbandonati in strada e clicca qui – la salvezza di Aamps passa dai tagli al sociale). Nel mirino alcune attività commerciali di Ardenza, dell’area mercatale e della via Grande. La scorsa settimana due nuove sanzioni sugli scali Cialdini per abbandono di rifiuti domestici e due sanzioni per errati conferimenti: uno in via Gioberti che smaltiva nel cassonetto dell’indifferenziata un armadio fatto in pezzi ed uno nell’area Porta a Terra dove due uomini gettavano nel cassonetto dell’indifferenziata (dove vanno gettati i rifiuti domestici non differenziati) un elettrodomestico.
Si fa presente che oltre a contravvenire al regolamento sulla gestione dei rifiuti, gettando materiali impropri nei cassonetti si potrebbero danneggiare i macchinari Aamps utilizzati per lo svuotamento.

Riproduzione riservata ©