Bruxelles, più attenzione in città nei punti sensibili. Il messaggio di Nogarin al sindaco belga

Mediagallery

Il prefetto Tiziana Costantino ha presieduto al Palazzo del Governo, nel tardo pomeriggio del 22 marzo, la riunione tecnica di coordinamento delle Forze di Polizia, convocata a seguito dei tragici eventi che hanno colpito la città di Bruxelles (clicca qui per il messaggio del sindaco). Sono intervenuti il questore, i comandanti provinciali dei carabinieri e della guardia di finanza, il comandante della capitaneria di porto ed il vice direttore dell’agenzia delle Dogane. Nel corso dell’incontro sono state esaminate le direttive impartite dal Ministro Alfano al termine del Comitato Nazionale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica svoltosi ieri al Viminale. In apertura il Prefetto e tutti i partecipanti hanno espresso piena solidarietà ai parenti delle vittime. E’ stata effettuata un’approfondita analisi della situazione generale della provincia ed in particolare sono stati analizzati tutti gli obiettivi già individuati e presidiati dalle Forze dell’Ordine, per i quali è stata ulteriormente rafforzata la vigilanza. E’ stato inoltre disposto l’innalzamento del livello di attenzione generale mediante l’intensificazione delle misure di vigilanza e dell’attività di prevenzione generale, nonché la massima sensibilizzazione delle misure verso tutti gli obiettivi sensibili presenti sul territorio.

Riproduzione riservata ©