Aamps tra i bagnanti al Rogiolo e a Salviano

Mediagallery

Un’accoglienza inaspettata è stata riservata il 5 settembre ai “comunicatori” di Aamps (leggi qui Aamps tra i bagnanti al Rogiolo) intenti ad informare i cittadini delle zone Salviano-Cimarosa sulla raccolta porta a porta dei rifiuti, il cui servizio sarà attivo dal 29 settembre. Stupore non tanto per la cordialità con la quale i cittadini hanno ricevuto l’inusuale presenza, ma per il livello di conoscenza che le persone già dimostrano di avere sulle tematiche ambientali e, in particolare, sul mondo dei rifiuti. L’opuscolo informativo come guida al nuovo servizio è stato consegnato e, in più, sono pervenuti consigli e suggerimenti sull’affinamento dell’attività anche in previsione degli step successivi programmati per i quartieri Coteto, Colline e Borgo di Magrignano che saranno interessati entro la fine di febbraio 2015.
“La comunicazione e il contatto con la cittadinanza – spiega Giovanni Gordiani, ass. all’Ambiente del Comune di Livorno – sono azioni determinanti per la riuscita di un progetto così importante. Il fatto che i livornesi dimostrino attenzione e conoscenze particolarmente spiccate sulla raccolta dei rifiuti mi rende ulteriormente convinto della bontà delle attività che stiamo realizzando. Il nostro obiettivo – conferma Gordiani – è di estendere progressivamente a tutta la città il porta a porta o un altro metodo di raccolta innovativo che massimizzi la quantità e la qualità del rifiuto prodotto da riciclare e valorizzare in un ciclo virtuoso”.
Da lunedì prossimo gli operatori di Aamps cominceranno anche a consegnare i contenitori per realizzare correttamente la differenziata in casa con la nuova modalità di raccolta che prevede la collocazione dei contenitori davanti al numero civico secondo le tempistiche previste dal calendario dedicato. Fino al 31 ottobre chi risulterà assente potrà recarsi presso l’info point allestito dal Comune di Livorno e dall’azienda nei locali della Croce Azzurra in Via Graziani 9, davanti all’Ipermercato “Fonti del Corallo”, con i seguenti giorni/orari: dal lunedì al sabato, dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle ore 17.30 alle ore 19.30.

Riproduzione riservata ©