Ikea a Pisa apre il 5 marzo. A Livorno chiude un altro negozio in via Ricasoli

Prevista una navetta gratuita che partirà ogni 30 minuti dalla stazione all’area dei Navicelli. Saranno circa 250 le assunzioni totali

Mediagallery

OLTRE CHIUDE IN VIA RICASOLI – LEGGI QUI

5 marzo. E’ questa la data di apertura dell’Ikea a Pisa. Il colosso svedese dell’arredamento per l’inaugurazione si attende 15 mila persone al giorno nelle prime tre settimane e sta studiando eventuali offerte per quel periodo. “Perché se l’inaugurazione è una festa – dicono dal Ikea – deve esserlo anche per i clienti”.
Per quanto riguarda la viabilità, Ikea metterà a disposizione una navetta gratuita che partirà ogni 30 minuti dalla stazione all’area dei Navicelli e il Comune sta studiando una linea di trasporto pubblico per collegare la città al nuovo store.
In vista dell’inaugurazione sono già un centinaio le assunzioni. Ad essere già entrati a lavoro sono per lo più i candidati dell’area logistica (ovvero deposito e movimentazione merci, priorità legata al fatto che gran parte di prodotti e articoli sono già arrivati a Pisa e devono andare a riempire gli scaffali) e per quella delle vendite nello show-room. Tutti gli assunti, come da politica aziendale, sono impegnati nella formazione all’interno di altri negozi sparsi per l’Italia.
Le successive figure lavorative che saranno inserire sono quelle dell’area customer relations, che si occuperanno del post-vendita e della soddisfazione del cliente. Ultimi a essere chiamati saranno, infine, gli addetti alle casse e al servizio di ristorazione (Ikea food). Saranno circa 250 le assunzioni totali previste nello store che arriverà a regime solo dopo l’apertura. Le selezioni, infatti, andranno avanti fino a novembre inoltrato.

 

Riproduzione riservata ©