Aamps: cda al lavoro per la continuità aziendale. WhatsApp e “sentinelle del decoro” contro il degrado. Cna: “A rischio raccolta spazzatura”

Mediagallery

Il 28 luglio si è tenuta l’Assemblea Societaria con all’ordine del giorno l’approvazione del Bilancio 2014 (leggi qui delle sentinelle del decoro e dell’allarme raccolta spazzatura lanciato da Cna). In rappresentanza del Comune di Livorno erano presenti Filippo Nogarin, Sindaco di Livorno, Gianni Lemmetti, ass. al Bilancio, Giovanni Gordiani, ass. all’Ambiente, Giuseppe Ascione, Segretario Generale. Per Aamps Aldo Iacomelli, Presidente, Marco Di Gennaro, consigliere, Francesca Zanghi, consigliere, Francesco Carpano, Presidente Collegio Sindaci Revisori, Patrizia Del Tredici, consigliere e Alessandro Carrara consigliere.
Dopo un lungo dibattito (l’incontro è iniziato alle 19 e si è concluso alle 22.30) l’Amministrazione Comunale si è impegnata a garantire continuità aziendale nonostante le importanti perdite di bilancio rappresentate. Nei prossimi giorni un tavolo tecnico effettuerà una puntuale rivisitazione del bilancio in questione riclassificandolo alla luce delle recenti novità normative armonizzando i principi civilistici di gestione tipici di una SpA (come Aamps) con quelli di finanza pubblica degli enti locali.
A tal proposito l’Assemblea Societaria è stata aggiornata a venerdì 7 agosto per ratificare gli impegni presi e già anticipati alle delegazioni di lavoratori e sindacali dal Sindaco Nogarin e dal Presidente Iacomelli al termine dell’incontro.

Riproduzione riservata ©