Senza patente e con l’auto confiscata: maxi multa

Sanzione di 1986 euro e revoca della patente per l'automobilista sugli scali D'Azeglio/piazza Luigi Orlando e vettura sottoposta a sequestro amministrativo finalizzato alla confisca

Mediagallery

Al volante di un’auto sottoposta a fermo fiscale per un debito con Equitalia dal 2014, non assicurata e priva di revisione, con la patente sospesa a tempo indeterminato (leggi qui – street control e vettura accesa? La risposta dei vigili: inevitabile). L’automobilista è stato individuato durante un cosiddetto “posto di controllo ad alta tecnologia” effettuato dalla municipale il 25 maggio (è di stamani la comunicazione da parte del Comando) con lo street control sugli scali D’Azeglio/piazza Luigi Orlando.
Durante il controllo il tablet all’interno del veicolo di servizio ha evidenziato che un veicolo appena passato aveva delle irregolarità. L’agente ha subito avvertito via radio la pattuglia posta a breve distanza per fermarlo. Dai successivi accertamenti è emerso inoltre che chi guidava era privo di patente di guida poiché sospesa a tempo indeterminato dal 2015. Per lui è scattata una sanzione di 1986 euro, mentre la vettura è stata rimossa e sottoposta a sequestro amministrativo finalizzato alla confisca. In conseguenza della guida con patente sospesa a tempo indeterminato, il conducente subirà la revoca del titolo di guida.

Riproduzione riservata ©