Rolex e gioielli rubati: colpo da 10mila euro in casa

Mediagallery

Alle 15 di martedì 24 novembre, gli agenti delle volanti della polizia sono intervenuti in via Goito (in foto) dove la proprietaria di casa ha riferito alla centrale operativa della questura di aver subito un furto all’interno della sua abitazione. Tutto questo a pochi giorni di distanza dal maxi furto subito da due coniugi a Stagno (clicca qui per leggere).
Giunti sul posto i poliziotti hanno subito preso contatti con la signora, la quale ha raccontato di essere uscita dall’abitazione intorno alle 10 e di essere rincasata intorno alle 14, momento in cui si è resa conto che i locali dell’appartamento, in particolar modo la camera da letto matrimoniale, era stata messa totalmente a soqquadro.
La signora ha mostrato agli agenti che i ladri avevano scoperto la cassetta di sicurezza murata posta dietro un quadro nella camera da letto, ed erano riusciti ad aprirla senza che questa riportasse alcun segno evidente di effrazione.
Anche la porta d’ingresso dell’abitazione non ha riportato evidenti segni di forzatura.
Da un primo sommario controllo, la stessa ha lamentato l’ammanco di un orologio di marca Rolex con quadrante bianco, una collana di perle girocollo, un orologio d’oro con cinturino in pelle da uomo risalente agli anni trenta, una catena d’oro con medagliette e un anello in oro.
Tutto il materiale sopra descritto era custodito all’interno della cassetta di sicurezza ed il valore complessivo ammonta a circa 10.000 euro. Lo stabile risulta privo di impianto di video sorveglianza e di allarme e la signora non risulta assicurata contro il furto. Successivamente è intervenuto sul posto personale della polizia scientifica per effettuare i rilevi del caso.

Riproduzione riservata ©