Rapinata un’altra profumeria, arrestata ladra vanitosa

Mediagallery

Nuovo tentativo di furto in una profumeria (leggi qui il precedente colpo). Anche in questo caso a finire nei guai è stata una donna, già nota alle forze dell’ordine, la 37enne Monica Corda che è stata sorpresa a rubare numerosi prodotti di cosmetica e profumi per un valore che ammonta a ben 630 euro.
La donna, intorno alle 19,30 del 26 gennaio, dopo essere entrata all’interno della profumeria Modus, in via Grande, ha cominciato a prendere dagli scaffali espositivi numerosi prodotti di bellezza occultandoli all’interno della propria borsa e nelle tasche del giubbotto. Il tentativo di furto, però, non è passato inosservato ed una delle dipendenti del negozio ha immediatamente raggiunto la 37enne invitandola a svuotare la borsa e le tasche del giaccone. A questo punto la donna, vistasi scoperta, ha tentato di darsi alla fuga, prima spintonando e poi colpendo la giovane commessa la quale, tuttavia, è riuscita a trattenere la donna. Una volta giunti sul posto, i militari del radiomobile hanno recuperato la refurtiva riconsegnandola ai proprietari. Corda è stata portata in caserma è arrestata con l’accusa di  rapina impropria. Questa mattina avrà luogo la direttissima.

Riproduzione riservata ©