Molotov sull’auto dei vigili, convalidato arresto

Mediagallery

È stato convalidato il 13 marzo l’arresto di Gabriele Bacci, il livornese di 46 anni accusato di aver incendiato l’auto della polizia municipale parcheggiata sotto al Comune lo scorso 16 febbraio (leggi qui i dettagli). Nel corso dell’udienza Bacci non era presente in quanto in ospedale per un malore. Il pm aveva chiesto il trasferimento in carcere ma il giudice ha confermato la misura cautelare degli arresti domiciliari. Bacci è accusato di detenzione illegale di armi, reato per cui è stato arrestato, ed è stato denunciato per incendio doloso.

Riproduzione riservata ©