Quercianella, partono i lavori al moletto. Dureranno 20 giorni

Per accelerare la tempistica e andare incontro alle esigenze dei bagnanti il Comune nei giorni scorsi ha comunque dato il via ad una fase di precantieramento del molo, limitando la zona all’accesso.

Mediagallery

LA GUARDIA COSTIERA AI BAGNANTI: VIA DA QUI – LEGGI

L’intervento al moletto di Quercianella, più precisamente al molo esterno del porticciolo, è di ordine manutentivo e deve quindi seguire determinate norme procedurali a cui il Comune deve attenersi. Lo precisano gli uffici tecnici comunali spiegando le ragioni per cui siamo arrivati oggi all’avvio dei lavori ( i lavori sono iniziati ieri 1 luglio) per il consolidamento del molo ed il ripristino della pavimentazione. Lavori che avranno la durata di 20 giorni ma- condizioni meteo permettendo– potranno terminare anche prima.
Per problemi legati al Patto di stabilità solo il 9 maggio scorso sono stati messi a disposizione i finanziamenti per l’intervento (17.285 euro) e conseguentemente – spiegano gli uffici- da quella data è scattata la procedura. E’ stato prima di tutto redatto il progetto dei lavori e successivamente gli uffici hanno indetto un bando di gara per l’affidamento. Il 7 giugno sono state aperte le buste con le cinque ditte partecipanti al bando di gara; ed il 21 giugno è stata proposta la determina di affidamento alla ditta La Fortezza. Il lasso di tempo tra il 7 giugno ed il 21 giugno ( 14 giorni) è stato necessario per effettuare per legge i controlli sulla ditta aggiudicataria ( regolarità contabile) . Come si evince da questo cronoprogramma – spiegano gli uffici tecnici- occorre un arco di tempo di circa due mesi, prima che un intervento manutentivo abbia inizio. Le procedure impongono tempi da rispettare e leggi che il Comune non può eludere. Per accelerare la tempistica e andare incontro alle esigenze dei bagnanti il Comune nei giorni scorsi ha comunque dato il via ad una fase di precantieramento del molo, limitando la zona all’accesso.

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
  1. # michela

    non capisco perchè hanno aspettato l’estate!!!!! vabbè che ha fatto tempo brutto, ma potevano muoversi anche un po’ prima

  2. # yuri

    E siete duriiii i lavori si fanno d’estate! Tutti arrabbiati perché vogliono andare al mare…
    Beati voi che un c’avete nulla da fare!

  3. # michela

    lavori anche il sabato e la domenica?? comunque visto che leggi le notizie online, magari un pò di tempo ce l hai….

  4. # claudio edil

    semplicemente perchè certi lavori d’inverno non si possono fare….

  5. # Daniele

    ” Per accelerare la tempistica e andare incontro alle esigenze dei bagnanti”

    Se i lavori fossero effettuati solo per una questione…balneare…

    possono lasciare il moletto così com’è – per principio.

    Faccio notare che con 17k€ non iniziano neanche a lavorarci sul moletto, ma d’altra parte la priorità di questa Città (economicamente in ginocchio) è fare i lavori allo stadio.

  6. # yuri

    leggere le notizie prende due minuti, specie se dal cellulare e mentre mangi in pausa pranzo. andare a quercianella ti prende mezza giornata minimo…
    Comunque guarda caso da giugno a settembre nessuno si lamenta della disoccupazione…

I commenti sono chiusi.