80enne si ribalta con una minicar in rotatoria

Mediagallery

AUTOBUS A FUOCO: FOTO E VIDEO – CLICCA QUI

Un uomo di 80 anni si è ribaltato alla guida della sua minicar mentre stava percorrendo la rotatoria della Leccia al termine del ponte di via del Levante. E’ accaduto intorno alle 17.
Stando ad una prima ricostruzione dei fatti l’anziano avrebbe fatto tutto da solo. Complice dell’incidente forse uno scalino preso con la gomma anteriore destra che avrebbe causato il ribaltamento dell’auto. Sul posto si sono precipitati i volontari dell’Svs e i vigli del fuoco che hanno aiutato il guidatore, rimasto dentro all’auto, ad uscire dal mezzo. Miracolosamente illeso l’80enne. Sul luogo del sinistro sono giunti anche i carabinieri per i rilievi di rito. Circolazione rallentata per circa un’ora.

Riproduzione riservata ©

26 commenti

 
  1. # ivo

    Tonfa, ma a ottant’anni si prende’l autobus! per colpa dei riflessi che nn sono più quelli che ci s aveva a vent’anni oggi hai sfatto la macchina. ma poteva andare peggio e butta sotto qualcuno!! sono contento che non sia sia fatto male.

  2. # Urdo

    Colpa delle rotatorie…….

  3. # Malizioso Troll

    A certe persone non ne va mai bene una: o sono troppo vecchi, o sono troppo giovani… La prudenza non ha età.

  4. # francesca

    Io non ce l’ho mica con il signore ma con il dottore furbo che ha rinnovato la patente…. esami e visite piu ‘ serie.

  5. # francesca

    Ho visto meglio ora è una mini car… meglio la patente l’hanno tolta al signore, forse perché non più ritenuto idoneo, però giustamente in concessionaria gli hanno venduto una bara con le duote… roba da matti. .

  6. # Franco Fantappiè

    Per il patentino non serve la visita del dottore.
    Cosa devo fare per ottenere il patentino?
    È necessario frequentare un corso di preparazione, superare un esame di teoria (escluso per i maggiorenni), esercitarsi alla guida e superare una prova pratica.
    Questa è la legge anche se a me piace poco

  7. # FABRIZIO

    a quella eta’ conviene andare in bus o a piedi in quanto un ottantenne puo’ essere pericoloso per gli altri anche con una minicar.

  8. # FABRIZIO

    proibire l’uso della minicar a persone di quella età , sono un pericolo costante per gli altri.

  9. # stefano

    Quelle macchine o pseudo tali non dovrebbero avere il permesso di circolare, ne per gli ottantenni ne per i ragazzini.

  10. # stefano

    Scusate ma leggo commenti che parlano senza conoscere la dinamica, di togliere patenti o fare visite migliori. Vorrei ricordare che la maggior parte degli incidenti è causato da neo patentati o comunque da giovani intorno ai trent’anni. …”Briai”

  11. # Eugenio

    Ad una certa età è soggettiva la cosa,ci sono persone che presentano delle evidenti difficoltà ed altre (come mio padre) che guidano meglio di me che faccio l’autista.Quindi non si può fare di tutta l’erba un fascio.Tuttavia a mio dire in molti casi è sbagliato revocare la patente al soggetto il quale ricorre a quelle macchinette 50cc che sono degli emeriti trabiccoli,ma sarebbe invece saggio che venisse fatta una legge ove prevede che ad una certa età magari vengono messe delle limitazioni sulla patente simili a quelle per i veicoli inferiori ai 150cc.

  12. # France

    SAI OSA EH SEI SCIUMACHE!

  13. # Venio Polveroni

    A parte che di ruote ce n’ha 4. Comunque non è colpa della Concessionaria ma di chi permette (la Legge) di far guidare auto a persone non più in grado. Meno male che è andata bene

  14. # susanna

    mah al di la delle eta’ io personalmente ho avuto uno zio anziano che gli era stata tolta l patente e lui e’ subito andato da un concessionario venduto l’auto e riuscito subito con uno di quei trabiccoli!!!!!! se gliela aveva tolta segno che non poteva guidare niente!!!!!!!

  15. # gabri

    i commenti a corredo sull’età fanno sorridere: il dato di per sé non significa nulla . Andatelo a dire a Bernardo Caprotti, sanguigno patron di Esselunga classe 1925 di andarsi a riporre, oppure ad un certo Giorgio N. anch’egli del ’25, da molti osannato e considerato salvatore della Patria, di andare ai giardinetti. Conosco certi bldi e giovani trentenni già vecchi, bruciati ed inaffidabili, pericolosi anche su un triciclo. Rispetto per favore, rispetto e non fare di ogni erba un fascio

  16. # paolo

    Voglio vedevvi tutti andare in autobusse a ottantanni o 75 o 70 … a proposito, a che età bisognerebbe strappare la patente ??? Facile parlare e scrivere, vorrei vedevvi ….

  17. # JohnJohnson

    Quelle macchinette sono delle trappole, non dovrebbero essere omologate. Parlate di Alonso e Vettel, secondo me ci si ribalterebbero anche loro.

  18. # ionoionooono

    Ma chi l’ha detto?

  19. # alberto

    a 80 anni si deve andare a gioca a boccette.. da retta.. compreso il tu Giorgio !!!!!

  20. # vladi

    non so se è il caso di questa minicar, ma ve ne sono molte che si guidano senza bisogno di patente. e spesso le usano proprio gli anziani ai quali hanno ritirato la patente perchè ci vedono e sentono poco e i riflessi sono rallentati. un mio parente semicieco ne guidava una anni fa e ha causato un grosso incidente

  21. # Jhonfante

    La patente va lasciata a tutti coloro in grado di assicurarsi una dignitosa crescita alla guida di mirabolanti minicar e Fiat 127

  22. # FrancoR

    Non entro in merito all’età o ai divieti di uso di mezzi alle persone anziane, ma alla sicurezza che danno tutte le minicar rispetto ad un auto normale che sicuramente non si sarebbe ribaltata colpendo il marciapiede di una rotatoria, indipendentemente da chi la guida, tenendo conto che in rotatoria non poteva fare 70-80 Km/h

  23. # fabrizio

    A QUELLA ETA’ SI VA A PIEDI.o si usano mezzi pubblici. gli anziani alla guida sono pericolosi per gli altri.

  24. # ALEX

    Ci sono anziani che “levano il fumo alle schiacciate” e anziani che dormono come le valigie, ma ci sono anche giovani rinco dall’alcool e dalla droga…(vedi l’ultimo caso del 36enne in contromano sulla variante). Giovani, vecchi, donne, uomini, ci dovrebbe essere più controlli a livello di rilascio della patente e in seguito controlli da parte delle forze di polizia. In più dovrebbe essere introdotto il reato di “omicidio stradale” per chi provoca incidenti in stato di ebbrezza o sotto gli effetti delle droghe.

  25. # alberto

    siiiiii dammi i pollicini rossi…la verita ti fa male si sa !! ( diceva la caselli….)

  26. # fabrizio

    a quella etaì bisogna andare a piedi od usare il bus. Gli anziani alla guida sono un pericolo costante, anche con la minicar.

I commenti sono chiusi.