Vela? Al via i campi estivi del circolo velico Antignano, la lezione è garantita

informazione pubblicitaria. INFO: 328 - 71.95.655/345 - 69.67.458 o 0586 – 58.02.95 in orario: martedì, giovedì, sabato 15,30-18,30. Le lezioni di vela per bambini si alternano a giochi a terra che li tengono impegnati fino a sera. Il circolo dispone del pulmino e dei carrelli necessari al trasporto di barche e di atleti

Mediagallery

Il circolo velico di Antignano (INFO: via Tommaso Pendola. Tel. 0586 – 58.02.95, orario: martedì, giovedì, sabato 15,30-18,30. Oppure 328 – 71.95.655/345 – 69.67.458 e mail: [email protected], sito web www.circolovelicoantignano.it). nasce nel 1947. Ha sempre rappresentato un polo di riferimento per la vela agonistica sulle derive specializzandosi sulle derive in doppio. L’avviamento alla vela inizia con i campi estivi dove i bambini possono provare l’emozione di portare una barca a vela in piccoli gruppi accompagnati da un istruttore imparando così da subito le manovre più semplici. Le lezioni di vela si alternano a giochi a terra che tengono impegnati i bambini fino a sera. L’esperienza è estremamente formativa per la crescita del bambino; l’obiettivo della scuola vela del circolo è sempre stata orientata a far sperimentare ai piccoli questo sport senza nessun tipo di forzatura rispettando i ritmi di ognuno. Ne è prova tangibile la formula della “lezione garantita”. I campi estivi prevedono, infatti, un pacchetto di lezioni che non ha scadenza temporale. Questo consente al bambino indisposto, o che semplicemente non ha voglia di partecipare per uno o più giorni, di recuperare la lezione successivamente. È evidente che per il Circolo questa formula rappresenta uno sforzo notevole, sia sotto l’aspetto organizzativo che economico ma evidenzia l’attenzione posta verso i neofiti. Alla fine del campi estivi, i bambini che vorranno continuare a praticare lo sport verranno inseriti nei gruppi di pre-agonismo e successivamente nelle squadre agonistiche vere e proprie. Con la crescita del livello e della formazione aumenterà anche la necessità di rispettare il calendario degli allenamenti che si tengono nel corso di tutto l’anno, ma a quel punto a decidere saranno i bambini che si saranno appassionati e lo vorranno fare. La filosofia del circolo è sempre stata quella di avvicinare i giovani alla vela in modo giocoso.
Naturalmente la scuola vela è aperta anche agli adulti. Non esiste un limite di età per imparare ad andare in barca a vela. Il circolo è in grado di fornire le barche scuola e gli istruttori ed è organizzato per il noleggio dopo i corsi. La formazione delle classi agonistiche inizia con l’introduzione alla vela sulla classe optimist dai 7-8 anni, proseguendo con la formazione degli atleti fino all’inserimento nella classe 420 o al passaggio ad altre classi. Gli istruttori Enrico Maltinti, meglio conosciuto nell’ambiente come “Chico” e Michele Diana da sempre mettono a disposizione dei ragazzi e degli adulti tutta la loro esperienza pluriennale grazie alla quale le squadre agonistiche Optimist e 420 hanno ottenuto negli anni risultati di piena soddisfazione. Non ultimo, nel 2014 con l’equipaggio Frangi- Frangi, la vincita del campionato italiano under 19 in seguito alla quale hanno potuto partecipare al campionato mondiale 420 che si è tenuto in Giappone.
Il circolo, infine, dispone del pulmino e dei carrelli necessari al trasporto di barche e di atleti.

informazione pubblicitaria

Riproduzione riservata ©