Uisp-Promosport: la Coppa “Inlab” entra nel vivo

informazione pubblicitaria. Il trofeo si disputa sui rettangoli in sintetico di Cinque Querce, Nenci Corea, Salesiani e da qualche settimana anche sul fantastico parquet del PalaModigliani

Mediagallery

La Coppa di Lega “Inlab Cup” di calcio a 5 entra nel vivo della competizione (clicca sul link in fondo all’articolo per consultare il tabellone dei sedicesimi di finale). Un trofeo che quest’anno è intitolato ad uno dei maggiori centri di medicina e analisi cliniche sportive della nostra provincia, la Inlab Srl, proprio a garanzia e tutela dei tantissimi tesserati che scendono in campo ogni settimana sui rettangoli in sintetico di Cinque Querce, Nenci Corea, Salesiani e da qualche settimana anche sul fantastico parquet del PalaModigliani.
“Il nostro centro di analisi cliniche Inlab Srl – spiega Marco Marianucci, Amministratore del centro medico specialistico Inlab – ha scelto di unirsi a filo doppio con Uisp-Promosport perché questa associazione sportiva dilettantistica rappresenta ormai un punto di riferimento per tutti gli sportivi amatoriali livornesi. Uisp è sinonimo di sport. Sport per tutti proprio come recita il marchio. Abbiamo dunque deciso di scendere in campo anche noi, dando il nome alla Coppa di Lega perché nel mondo del calcio a 5 è la realtà che conta più associati in assoluto in tutta la provincia. Facendo del nostro laboratorio il fiore all’occhiello della medicina sportiva, ed essendo Uisp sinonimo di Sport con la esse maiuscola, ci è sembrato opportuno ed ovvio unire i nostri due nomi insieme. In questo senso potremo dunque seguire da vicino tutti gli associati e gli atleti nel mondo clinico specialistico con esami ad hoc, come ad esempio le visite specialistiche, da quella cardiologica a quella oculistica, dalla visita neurologica a quella otorinolaringoiatrica ed ecografie in alta definizione, il tutto a supporto per ognuno che si diverte a fare sport con Uisp-Promosport.

Alla Coppa “Inlab” di calcio a 5 hanno preso e prenderanno parte le 84 squadre che compongono i campionati invernali di Promosport Uisp, dalla Primera Division alla serie D. Dopo le prime schermaglie in cui si sono sfidati i team di serie D, C e B adesso si entra nella fase “caliente” del trofeo in cui soltanto i migliori riusciranno a farsi spazio per conquistarsi un posto al sole tra le più importanti squadre della Lega.
La Coppa Inlab apre quindi le porte ai sedicesimi di finale in cui le migliori 32 squadre si daranno battaglia in scontri diretti senza appello. “Only the brave”, solo i più coraggiosi andranno avanti e cercheranno di scalare la vetta dell’Olimpo sfidando le corazzate della Primera Division e i “mostri sacri” del calcio a 5 labronico come Rc Service, Boca Luxory, As Plaza e Mediterranea.
Sono loro le squadre da battere. E sono le “stelle” che adesso attendono gli sfidanti Ercole alle pendici del Monte Eta.

informazione pubblicitaria

Riproduzione riservata ©