Sta per tornare il mercatino del Cercatrova

INFO 329 - 06.90.285

Mediagallery

“Aspettiamo l’estate…passeggiando alle Fate”, con questo slogan gli organizzatori lanciano l’evento di sabato 11 e domenica 12 aprile, il terzo del 2015 ed il primo della primavera, de “il Cercatrova in Fiera – Mercanti per un giorno”, presso il centro commerciale Le Fate. Questo, che ormai viene riconosciuto come il Mercato delle grandi occasioni, visto i successi delle prime due edizioni di febbraio e marzo, sta diventando un appuntamento mensile fisso per gli amanti del passeggiare, tra l’altro gratuitamente, tra i banchetti dei privati, degli artigiani, dei collezionisti, alla ricerca del pezzo raro oppure della curiosità da acquistare. E sta anche catalizzando l’interesse degli espositori che affollano le centinaia di metri delle gallerie del Centro, con richieste di partecipazione da tutta la Toscana. Con i suoi 25.000 metri quadrati di comodo e gratuito parcheggio, il Centro è stato ritenuto la collocazione ideale da parte dello staff di Etruria Eventi, che cura gli eventi espositivi de “il Cercatrova”, il periodico di annunci commerciali fondato nel lontano 1991, e dobbiamo confermare che mai scelta si è rivelata più azzeccata, tra la soddisfazione generale degli espositori, dei visitatori e degli esercenti commerciali del Centro Le Fate che hanno permesso il nascere della manifestazione, realizzando un mix che si è subito imposto all’attenzione generale della città, ma anche dei dintorni. Le piazzole espositive sono circa 70 e nell’edizione di marzo si è sfiorato il tutto esaurito. Giudicando dalle richieste di adesione all’Associazione con la finalità di partecipare all’evento, stavolta si potrebbe veramente verificare il “sold out”. Chiunque avesse interesse a ricevere informazioni relative alle modalità di partecipazione può contattare l’organizzazione (329 – 06.90.285 oppure [email protected]), per tutti gli altri l’appuntamento è per sabato 11 e domenica 12 aprile con orario continuato per entrambi i giorni dalle 9,30 alle 19,30.

Riproduzione riservata ©