Fritto caldo e croccante ovunque tu lo voglia? Chiamate e prenotate da Jhonny Paranza

informazione pubblicitaria. Per ordinazioni: 0586 – 37.32.96, cell: 380 – 37.65.623. Giorni di chiusura lunedì e martedì. Dal chiosco di piazza Mazzini al marchio JP, ecco la storia di un'attività divenuta un “must” per i livornesi

Mediagallery

Fritto caldo a domicilio? Oggi è possibile. Come? Grazie all’intuizione di Davide Baldi, meglio conosciuto dai livornesi come Jhonny Paranza. Alzi la mano chi non lo conosce… Ebbene, dopo l’apertura nel 2008 del chiosco di piazza Mazzini, divenuto ben presto punto di riferimento per migliaia di livornesi nell’ambito dello street food, nel 2013 dall’incontro con Cambi Gilberto è nata l’idea di sviluppare il marchio oltre i limiti di un semplice chiosco.

Le caratteristiche della Delivery Station – Il 17 aprile 2014, apre così, in via dei Pelaghi 148, il “Jhonny Paranza Delivery Station, Livorno”, ovvero la prima attività di fritto da asporto a Livorno (seguite la pagina Fb cliccando quiper ordinazioni chiamate: 0586 – 37.32.96, cell: 380 – 37.65.623, giorni di chiusura lunedì e martedì). Il progetto è ambizioso visti i numerosi tabù che circolano sull’impossibilità di trasportare un prodotto che tende a perdere le sue caratteristiche con il tempo. Tuttavia, un attento studio del processo produttivo e del packaging con cui viene confezionato porta velocemente alla quadratura del cerchio. Gli ampi spazi a disposizione nei locali della nuova attività permettono in primo luogo di strutturare una sede logistica perfetta per lo sviluppo del marchio: una cucina ampia e spaziosa è perfetta per formare nuove e giovani leve, mentre nei locali al primo piano possiamo finalmente programmare un piano d’azione. In tutto il 2014 il “Delivery Station” ottiene ottime recensioni, il tabù dell’intrasportabilità del fritto è vinto.

Consegne a domicilio ovunque – La Delivery Station è la frontiera del gusto da dove partono i runners motorizzati per raggiungervi dove più sarete ispirati a gustare il nostro fritto o dove potrete venirci a trovare in ogni periodo dell’anno. Consegna a domicilio gratuita, possibilità di mangiare in loco ma all’aperto. A breve sarà fatta una chiusura per l’inverno (in settimana faremo i laterali della copertura, il tetto c’è già). Consegne sia a casa che in qualunque altro luogo, stabilimenti balneari ma anche in giro per la città. I prezzi sono competitivi: variano tra i 7 e i 9 euro a porzione, con quantità per porzione abbondanti. Un fritto in media pesa 240 g di prodotto crudo. Per il confezionamento solo prodotti 100% biodegradabili. Attraverso una accurata scelta del packaging e del processo produttivo, siamo riusciti a elaborare un prodotto che arriva a casa caldo e croccante per davvero. Provare per credere.

I prodotti utilizzati – Tantissima l’attenzione nella gestione dell’olio da frittura, elemento principale di un fritto. Si può friggere anche l’alimento più caro e buono che ci sia, ma se l’olio è scadente il risultato sarà inevitabilmente pessimo. Strumentazioni altamente specializzate per controllare i composti polari presenti nell’olio, tramite i quali si definisce un olio esausto o non. Il limite di legge si attesta sui 25g %, da Jhonny Paranza non si supera mai la soglia dei 15. I prodotti vengono acquistati dai piccoli fornitori locali: parliamo di prodotti ad elevetissima qualità, sia sul fresco che su congelato.

Jhonny Paranza, un marchio – Dal 2008 l’attività Jhonny Paranza si sviluppa e cresce in termini di fatturato e di popolarità. JP ben presto diviene un marchio regolarmente registrato. E non tardano ad arrivare numerose certificazioni che ne attestano l’elevata qualità, nonché numerose recensioni da parte dei quotidiani locali, riviste nazionali come Bell’Italia, guide turistiche di promozione divulgate in Italia e all’estero, canali televisivi a tema, siti specializzati quali TripAdvisor o Eccellenze Italiane.

Filosofia e slogan – La passione per il proprio lavoro, il piacere di soddisfare un bisogno come se fosse il proprio e la ricerca costante di prodotti di qualità, sono gli ingredienti primari che danno origine al fritto JhonnyParanza! Crediamo in una nuova modalità di ristorazione,agile ma attenta, fatta di prodotti genuini e di un servizio che rende protagonista il cliente; vogliamo condividere l’arte del buon cibo lasciando ognuno libero di prendersi a proprio gusto il proprio fritto e di gustarlo senza “calcolatrici” ma pensando a vivere un momento di relax e di convivialità estesa. Sono venuti in tanti a guardare il mio lavoro per carpirne i segreti, ma pochi hanno capito che il vero segreto è il cuore!

Come nasce l’idea Jhonny Paranza – L’idea di base è quella di creare un’attività tipologicamente vicina allo Street food per modalità di fruizione ed atmosfera, ma con un prodotto qualitativamente più vicino allo Slow food. La prima attività si insedia in piazza Mazzini in un piccolo chiosco di frutti di mare e dopo pochi mesi, “Jhonnyparanza Piccola Friggitoria Artigianale” è già diventato un “must” per gli amanti del fritto a Livorno. Nell’anno seguente considerato l’ottimo successo ottenuto si decide di ricostruire completamente il vecchio chiosco. Rientrando nella zona di riqualificazione di Porta a Mare, nel maggio 2009 il vecchio chiosco viene interamente demolito e ricostruito nel modo in cui lo vediamo adesso.
Jhonny Paranza nasce con la finalità di fornire al cliente un prodotto di elevata qualità ad un prezzo relativamente “popolare”. Insomma, un alimento da presidio slowfood ma in modalità “street food”.

La sfida e il terzo socio – Agli inizi del 2015 il progetto giunge alle orecchie di Simone Graziani, imprenditore livornese, il quale decide di scommettere sul progetto Jhonny Paranza. Così nel gennaio 2015 la JhonnyParanza S.R.L acquista un nuovo socio, delibera un aumento di capitale e riunisce tutte le attività a marchio Jhonny Paranza sotto un unico cappello. Da ora in poi il nostro futuro è tutto da costruire. Noi abbiamo il prodotto, la passione e la modalità con cui offrirlo ai nostri clienti. Non ci resta che rimboccarci le maniche e partire per nuove avventure.

informazione pubblicitaria

Riproduzione riservata ©