Ai 4 Mori debutta “Le smanie per la villeggiatura”. A Livorno la prima nazionale

informazione pubblicitaria. INFO biglietti 339 - 17.06.377. Lo spettacolo, dopo il debutto livornese, partirà per una lunga tournée in tutta Italia.

Mediagallery

di Emanuele Barresi

Il 24 e 25 marzo (giovedì e venerdì), ore 21, debutterà al teatro 4 Mori, in prima nazionale, “Le smanie per la villeggiatura” con la regia di Emanuele Barresi. Le prenotazioni e l’acquisto dei biglietti si possono fare presso il botteghino del teatro tutti i giorni dalle 18 alle 20. Oppure su box-office Toscana. Per info telefonare al 339 – 17.06.377.
Questa commedia di Carlo Goldoni si svolge a Livorno. Dopo “La donna di Garbo” e “La vedova scaltra”, la Compagnia degli onesti, che ha a Livorno la propria sede ed è composta da attori e maestranze quasi interamente livornesi, porta sulle scene questo capolavoro del grande commediografo Veneziano. In questa occasione torna a calcare le scene della propria città il bravissimo e livornesissimo Marco Prosperini. E’ il quarto spettacolo del cartellone di questa stagione del “4 Mori”, la rinnovata sala cittadina, che ha fatto registrare una serie di “tutti esauriti”, per gli spettacoli fin qui andati in scena.
In realtà, da quando ho fondato la compagnia c’è sempre stato qualcuno che mi chiedeva: “Ma perché non fai la trilogia della villeggiatura di Goldoni, che si svolge a Livorno?”. Bene, mi sono convinto: nel giro di tre anni tenterò di mettere in scena tutte e tre le parti della trilogia, in una versione da me riadattata, per favorire il gradimento del pubblico attuale, senza tradire i contenuti e lo spirito del testo originale.
Le smanie sono quelle in cui cade Giacinta, quando apprende che il padre Filippo, oltre a ospitare in villeggiatura Leonardo, innamorato di lei, ha sbadatamente invitato un altro spasimante di Giacinta, Guglielmo. L’autore prende di mira, con la consueta bonomia, l’impossibilità di rinunciare alle vacanze, soprattutto in un momento di crisi. Per questo i preparativi febbrili per la partenza, sono anche quelli per una fuga dalla realtà, soprattutto economica. In questo aspetto della vicenda abbiamo trovato lo spunto più interessante per sottolineare ancora una volta la genialità e la stupefacente attualità del nostro autore preferito.
Trattandosi di uno spettacolo appartenente al genere “commedia”, non mancheranno le battute e le situazioni che, se saremo abbastanza bravi, susciteranno franche risate da parte del pubblico. Lo spettacolo, dopo il debutto livornese, partirà per una lunga tournée in tutta Italia.
A questo punto, essendo “Le smanie”, il penultimo spettacolo della nostra stagione, che si chiuderà con “Lei è ricca, la sposo e l’ammazzo”, con Debora Caprioglio e Gianfranco Jannuzzo, si avvicina anche il momento del bilancio di questo nostro primo anno ai 4 Mori. Quando abbiamo iniziato questa nostra avventura non erano pochi i timori che, però, con il passare del tempo sono scomparsi, grazie all’affetto ed alla partecipazione dei livornesi, che hanno dimostrato di amare ancora e tanto, il teatro e che per questo meritano il nostro impegno continuo e sempre più forte!

informazione pubblicitaria

Riproduzione riservata ©