Goldonetta, venerdì doppio appuntamento con “Studenti alla ribalta”

Mediagallery

Continua, dopo il successo del Piccolo Spazzacamino, venerdì 13 maggio con un doppio appuntamento in Goldonetta, Laboratori in scena il cartellone del Teatro Goldoni che comprende anche Studenti alla Ribalta, la rassegna teatrale delle scuole cittadine giunta quest’anno alla sua XVIII edizione. Sono progetti nati nelle scuole, dalle medie alle superiori, che trovano nelle rappresentazioni al pubblico un’occasione di concreta di visibilità dei percorsi intrapresi. Alle 17 saliranno sul palco due classi delle Scuole Medie Borsi: inizia la 3 L, che con Connect to life affronta il tema della tecnologia e dei social network e in particolare delle molteplici modalità in cui questi si coniugano sempre più costantemente nella quotidianità dei ragazzi e non solo e con quali risultati. Il messaggio che intendono sottolineare i ragazzi è quello di invitare tutti a non cedere alle innumerevoli trappole di una vita sempre più virtuale che imbriglia in una falsa dimensione sociale alienante dalle relazioni umane autentiche.
Con: Federico Allegri, Sara Amaro, Alessio Attanasio, Matteo Becherini, Aurora Bois, Francesco Garoppo, Lucrezia Demi, Matteo Di liberto, Luna Fastame, Giulia Francesconi, Lorenzo Giusti, Samuele Guetta, Matteo Loreti, Rachele Masotti, Aurora Minatoli, Federico Moriconi, Nicola Perullo, Lorenzo Scardino, Martina Scola, Viola Simoncini, Jacopo Tamberi, Alessio Tempestini, Alessio Testa, Tommaso Toso, Federico Zargani.
A seguire la classe 2L con VivendoSognando .
I ragazzi mettendo a fuoco i propri sogni e le proprie paure porteranno in scena uno spettacolo in cui ciascuno esprime ciò che vorrebbe realizzare per se, i suoi cari, la città, lo Stato, in un futuro magari non troppo lontano e che lasci ancora spazi di realizzazione e felicità alle nuove generazioni.
Con: Margherita Bani, Thom Brizzi O Brezzi, Agata Brongo, Gaia Ceccarini, Gabriele Chiappetta, Emma Cinci, Marco D’Angelo, Luigi Gentile, Ibrahima Karee Gueye, Vittorio Liguori, Chiara Macchi, Saverio Manenti, Francesco Manfredini, Martina Mazzoni, Dario Menichelli, Leonardo Micheli, Greta Pancaccini, Iacopo Piacentino, Lorenzo Silva, Giulia Sorrentino, Alessio Strazzullo, Rozalba Xherri, Martina Zolo. Regia Deborah Di Girolamo.
Alle 21.30 il laboratorio teatrale dell’Iti Galilei presenta C’eravamo (abbastanza) amati, uno spettacolo che è la storia di un esperimento. Un processo di ri-educazione per giovani che hanno dimenticato tutto. La costruzione di una forma di controllo basata su disciplina, odio ed omologazione in cui solo la memoria e (forse) l’amore potranno garantire una via d’uscita. Con: Alessio Salvini, Alessio Scognamiglio, Antonio Giovanetti, Axel Perini, Bruno Tessari, Carolina Sgherri, Christian Di Bella, Elisa Del Pero, Emanuele La Cognata, Giacomo Baldeschi, Giorgia Roccabella, Greta Malloggi, Jasmaine Gelli, Jomari Gervasio, Linda Lenza, Linda Pardini, Lorenzo Cagnasso, Marco Quilici, Martina Chiappino, Mattia Lombardi, Michele Bonventre, Michele De Quattro, Stefano Ungarici, Sven Perini, Virginia Schiavetti, Melissa Benvenuti. Regia di Marco Bruciati drammaturgia Carolina Sgherri, Marco Bruciati, Marco Quilici, Michele De Quattro trucco Greta Malloggi coordinamento Profesoressa Francesca Capanna, Professoressa Mariella Calabresi.
Info: Teatro Goldoni tel. 0586 204237 – www.goldoniteatro.it Biglietteria 0586.20420

Riproduzione riservata ©