Al Goldoni arriva il David Copperfield europeo

Mediagallery

Arriva domenica 19 aprile, alle ore 18 al Teatro Goldoni di Livorno per la sezione “Eventi” del cartellone curata con Menicagli pianoforti e Leg, uno dei più grandi illusionisti al mondo, Gaetano Triggiano, considerato internazionalmente già come il David Copperfield europeo:  dopo i trionfi ottenuti in oltre venti paesi in tutto il mondo (Cina, Canada, Francia, Russia, ecc.) e dopo una tournée che lo ha visto protagonista nei principali teatri italiani, il celebre illusionista sarà in scena con il suo ultimo e sorprendente spettacolo “Real Illusion”, un viaggio tra realtà ed immaginazione, in uno spazio senza tempo, per scoprire l’essenza stessa della magia.

Risultato di  un processo di maturazione artistica, “Real illusion” andrà oltre il mero stupore, guidando il pubblico in un reale processo emotivo dove le illusioni non saranno più elementi a se stanti, ma inglobati in un linguaggio teatrale con energia, velocità, forza, passione ma anche poesia ed amore. Con incredibile abilità l’artista darà vita a situazioni surreali attraverso apparizioni, colpi di scena e trasformazioni sempre ad una velocità estrema, garantendo un’esperienza coinvolgente e spettacolare. Storie avventurose, momenti di sospensione e di alta tensione, ma anche momenti brillanti e divertenti tra le sue più grandi e incredibili illusioni e soprattutto mistero e magia: saranno questi gli ingredienti dello spettacolo di altissimo livello, dove gli effetti speciali faranno da cornice a chi vorrà sognare ad occhi aperti, adulti e bambini. “In Real illusion ogni limite razionale sarà superato e le leggi della fisica sconvolte – affermano dalla produzione  – con l’obbiettivo di far percepire al pubblico un mondo dove tutto quello che si vede è vero ma non è la verità”.

Sul palcoscenico sarà affiancato da un cast di ballerini ed accompagnato dall’originale e coinvolgente musica del Maestro Angelo Talocci. I testi sono  scritti con la preziosa collaborazione di Alessio Tagliento, autore di programmi televisivi tra cui Zelig, Colorado Cafè e Quelli che il Calcio e la direzione artistica è stata affidata al grande Arturo Brachetti. Gaetano Triggiano, toscano d’ origine, è stato attratto dalla magia sin da bambino ed ha studiato con i più grandi maestri e professionisti del settore. Nella sua carriera ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti, tra cui il prestigioso Mandrake d’ Or al ” Theatre de Paris “come migliore 
artista dell’anno nel settore e dal 2000 ad oggi numerose sono state le sue apparizioni nelle tv e nei teatri di tutto il mondo. Nel 2011 è stato autore e consulente del programma televisivo “Chi ha incastrato Peter Pan” condotto da Paolo Bonolis, e ha eleborato il visual concept e curato la regia degli show teatrali di Giorgio Panariello 
”Panariello non esiste” (2011) e “ Panariello sotto l’ albero” (2014). Nel 2005 ha debuttato con l’ opera teatrale Tablò, diretta da Serge Denoncourt. Nell’inverno 2013, al Luzhniki Stadium di Mosca, è stato il mattatore ed il protagonista de“Il Mago di Oz”,  incantando più di 220 mila spettatori con alcuni dei suoi numeri più brillanti battendo ogni record d’incasso.

Lo spettacolo è fuori abbonamento. Biglietti ancora disponibili presso il botteghino del Goldoni (tel. 0586 204290) dalle ore 17 ed on line sul sito www.goldoniteatro.it e www.boxol.it oltre che nei punti vendita del circuito Box Office; il prezzo dei biglietti va da € 28,50 a € 40.

Riproduzione riservata ©