Attaccante livornese convocato da Conte

Mediagallery

Si chiama Leonardo Pavoletti, è livornese doc e con 14 reti messe a segno in massima serie ha strappato, a 27 anni, la prima convocazione in azzurro. Il cittì Conte lo ha scelto insieme ad altri 27 atleti per il pre-raduno in vista degli Europei. Bomber di razza, “Il Pavo” ha trovato la sua maturità agonistica proprio in questa stagione dove con la maglia del Grifone genoano addosso ha espresso qualità, tecnica e classe. Tutte doti che hanno convinto il commissario tecnico ad accettare la sfida e a farlo vestire la maglia azzurra nello stage che si terrà a Coverciano dal 18 al 21 maggio. Un raduno dove Conte avrà modo di fare le sue valutazioni in vista di Euro 2016 dove tutta Livorno spera di poter vedere l’attaccante nato e cresciuto all’ombra dei Quattro Mori che adesso è diventato un vero e proprio gigante tra i giganti del calcio. “Pavoloso”. E’ così che lo chiamano i tifosi del Genoa dove Leonardo quest’anno ha vinto e convinto, segnato e divertito. Ben 14 reti che
gino gino pavolettilo piazzano a ridosso di goleador come Icardi (16 gol segnati) e Bacca (18) e in condominio con il “faraone” della Roma, Salah. In questi ultimi giorni è nato anche ufficialmente il fan club tutto labronico “Pavogol Boia Dè” inaugurato dallo stesso bomber all’enoteca Forte San Pietro.
La notizia è stata commentata così su facebook dallo stesso Pavoletti: “È con tanto orgoglio che annuncio la mia prima convocazione in Nazionale. Un momento di grande felicità che voglio condividere con tutti voi che mi avete sempre supportato! Sperando sia solo l’inizio“.

Ecco la lista di tutti i convocati da Antonio Conte:

Portieri: Federico Marchetti (Lazio), Antonio Mirante (Bologna), Marco Sportiello (Atalanta);
Difensori: Francesco Acerbi (Sassuolo), Davide Astori (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Armando Izzo (Genoa), Angelo Obinze Ogbonna (West Ham), Lorenzo Tonelli (Empoli);
Centrocampisti: Marco Benassi (Torino), Federico Bernardeschi (Fiorentina), Antonio Candreva (Lazio), Danilo Cataldi (Lazio), Daniele De Rossi (Roma), Lorenzo De Silvestri (Sampdoria), Stephan El Shaarawy (Roma), Alessandro Florenzi (Roma), Emanuele Giaccherini (Bologna), Jorge Luiz Jorginho (Napoli), Marco Parolo (Lazio), Roberto Soriano (Sampdoria), Davide Zappacosta (Torino);
Attaccanti: Fabio Borini (Sunderland), Citadin Martins Eder (Inter), Ciro Immobile (Torino), Lorenzo Insigne (Napoli), Leonardo Pavoletti (Genoa), Graziano Pellè (Southampton).

Riproduzione riservata ©