Uisp “sposa” Promosport. Campionati al via

Mediagallery

Manca poco, pochissimo, ai primi fischi di inizio dei campionati di calcio a 5 e a 8 targati Promosport sui rettangoli verdi delle 5 Querce e non solo. Tantissime le novità per una stagione al top dell’associazione sportiva di Dario Ghiselli. Tra le novità più importanti quella relativa al matrimonio sportivo tra Uisp e Promosport. Di fatto le due associazioni diventeranno una cosa sola offrendo sempre più qualità e professionalità alle circa 100 squadre che hanno scelto di partecipare ai tornei che da mercoledì prenderanno il via animando un anno di sfide e sano agonismo.
Come sempre al fianco di Dario Ghieslli anche Hassen Chebbi con la sua Asd Palla al Centro che rinforza l’unione più che mai in un anno davvero cruciale per il calcio a cinque labronico.
Nasce infatti anche la Premiera Division, la massima serie, la serie delle serie dove le migliori 14 squadre di Livorno si daranno battaglia per diventare regina al termine del torneo e poter così fregiarsi del titolo di “Campèon”. Oltre alla Primera ecco dunque la serie A, B, C e D dove in gironi corposi e livellati si daranno battaglia le partecipanti a questa entusiasmante stagione.
Tra le tante news Ghiselli propone due nuovi impianti al coperto: il PalaPera, di via Pera appunto, e il PalaSorgenti dove le squadre potranno  sfidarsi al riparo dalle intemperie invernali.
Confermate le strutture del Nenci Corea, dei Salesiani e logicamente delle Cinque Querce.
Un’offerta sempre più variegata per i tantissimi palati affamati di qualità e calcio a 5 e a 8.
Immancabile a giugno la Quilivorno.it Cup che porterà sul rettangolo verde dell’Armando Picchi ben 36 squadre livornesi. Durante la stagione poi le migliori formazioni di Livorno e provincia daranno vita alla Champions Cup per ambire al titolo di regina assoluta.
I gironi sono stati presentati la scorsa settimana al Modigliani Forum alla presenza di Riccardo Rossato, patron della struttura che ha “benedetto” così l’inizio di una stagione che si preannuncia più che mai…atomica!

Riproduzione riservata ©