Viale Sauro, esaurito il parcheggio per motorini ma la sosta selvaggia non si ferma

Mediagallery

Tutto esaurito il parcheggio per motorini realizzato in viale Nazario Sauro (nell’area abbandonata dello spartitraffico tra via dei Pensieri e Barriera Margherita). Oltre 500 gli scooter parcheggiati nel parcheggio di circa mille metri quadrati. Il provvedimento, com’è noto, era stato adottato per evitare il posteggio dei mezzi a due ruote lungo lo spartitraffico e sui marciapiedi.
Tuttavia, non sono mancati episodi di sosta selvaggia. Nella foto inviataci dal nostro lettore, Mario Novelli, si vedono chiaramente diverse auto posteggiate sia sul marciapiede di fronte alla rotatoria che sul prato. “Questa foto la intitolerei “disciplina sportiva”, scrive con tono sarcastico.
Anche un altro lettore, Francesco D’Oriano, residente in zona stadio, si lamenta. “Volevo solo farvi presente (lo so forse dovrei “farlo” ad altre persone ma, visto che voi ogni tanto pubblicate anche i malumori dei cittadini, mi sono permesso). La situazione in via Enrico Toti e strade limitrofe. E’ vero sono tifoso del Livorno anche io, aggiungerei sfegatato, ma non si può continuare così. Macchine vicino ai passi carrabili, motorini in ogni dove (come vedete da foto allegate). Ma i vigili? E le persone incivili? Ma se un cittadino è invalido? Ha una stampella od una carrozzina per un incidente, ma come si fa ad occupare un marciapiede così selvaggiamente? Ma scherziamo?

 

Riproduzione riservata ©