Trofeo Kinder: bene i ragazzi del Rigoli

Mediagallery

Nella prima uscita a livello nazionale con un nutrito gruppo di giovani atleti, la scuola di scherma del maestro Rolando Rigoli ha partecipato a Zevio al Primo Trofeo Kinder più Sport con buoni risultati. I partecipanti sono stati: Giulia Iervasi, Giulia Pitzolu, Elisa Volpi, Federica Nelli, Alessio Avallone, Federico Livi, Giorgio Gradassi, Alberto Benetti e Alessandro Barinci. Il miglior risultato l’ha ottenuto, nella categoria giovanissime, Giulia Iervasi classificandosi 10.ma, confermando le sue ottime qualità e la costante presenza tra le migliori della sua categoria.
Alberto Benetti 22.mo nella categoria Giovanissimi, ha tirato con impegno e coraggio ma il poco allenamento dovuto ad un infortunio ha condizionato la sua gara. Giorgio Gradassi, nella categoria ragazzi 31.mo, nell’incontro per l’ingresso nei sedicesimi si infortunava in una fase tecnica chiamata “tempo comune” procurandosi una forte contusione al pollice della mano destra, nonostante la volontà di continuare l’incontro il medico lo sconsigliava. Alessandro Barinci, Elisa Volpi e Federico Livi con una condotta di gara inferiore alle loro possibilità, non riuscivano ad ottenere l’ingresso nei trentaduesimi di finale. Allenandosi costantemente con impegno e passione e riuscendo a sopportare allenamenti più intensi, il loro futuro schermistico sarà migliore. I debuttanti ad una gara nazionale Giulia Pitzolu, Alessio Avallone, ritirato per infortunio ad una caviglia nel primo girone di qualifica e Federica Nelli, nonostante l’evidente emozione si disimpegnavano con onore. I maestri Rigoli ed Abeniacar abbastanza soddisfatti di questa prima prova nazionale, si aspettano, in futuro, molto di più da questo giovane e ben affiatato gruppo di atleti.

Riproduzione riservata ©