Prima prova cadetti: Fidanzi si arrende in finale

Mediagallery

Grande prova di Laura Fidanzi che alla prima nazionale di Salsomaggiore si conferma ai vertici della categoria cadetti. Una gara ineccepibile, condotta senza nessuna sbavatura, tutte vittorie ai gironi, 5 dirette consecutive condotte con sicurezza ma anche grande carattere (2 vinte a 14), per arrendersi soltanto nella finalissima alla nemica/amica di sempre Lucia Lucarini. Un incontro davvero bello tirato dalle due schermitrici che hanno alternato il parziale sino alla fine, incollando sulle poltroncine tutti gli spettatori.

Gara di esordio nella categoria cadetti per le altre due brave atlete del Fides Matilde Picchi e Camilla Michelucci. Matilde chiude i gironi con 4 vittorie e una sconfitta di misura girando 24° su oltre 100 atlete. Alla seconda diretta però è subentrata un po’ di emozione, quando ormai l’incontro aveva preso una piega pericolosa e la nostra biondina rientra prepotentemente in pedana ma ormai all’avversaria bastava una sola stoccata e il risultato finale dirà 13-15 e la classifica la rilega in 41° posizione. In 59° troviamo Camilla che tira bene, ma si deve arrendere purtroppo alla strapotenza di Laura nella diretta per i 32. Comunque si tratta di un risultato di tutto rispetto considerato l’importanza della gara e la giovane età delle due atlete. Nei maschi Ciocca Di Ficcio e Prusciano escono tutti assieme nei 64. Nel fioretto femminile Francesca Romanelli dimostra molta grinta e grandi progressi, si arrende alla seconda diretta finendo in 102 posizione.

Riproduzione riservata ©