Prima prova assoluta, Fides protagonista

Mediagallery

Il Fides non stecca alla prima prova di qualificazione assoluta svoltasi ad Erba (Como) nel weekend. Si trattava del primo appuntamento della stagione, in una gara dove tutti i migliori atleti del ranking nazionale di fioretto e sciabola si sono dati appuntamento per staccare i primi tagliandi per la finale assoluti prevista a Roma a giugno.

Sciabola femminile – 139 partecipanti: la solita Irene Vecchi non stecca e coglie subito la finale ad otto (classificandosi poi 5°). Bene Benedetta Baldini che si classifica 11°, ottima 29° posizione per Matilde Picchi appena 15 anni che conferma l’ottimo trend positivo arrendendosi soltanto alla forte Gullotta numero 2 del ranking nazionale. Si fermano alle soglie dei 64, Julia Terreni 80° e Camilla Michelucci 89°

Sciabola maschile 215 partecipanti – Bella prestazione di Gherardo Caranti 14° che ha condotto una gara esemplare arrendendosi poi anche lui al numero 2 del ranking nazionale Pellegrini. Ottimo 38° posto per Leonardo Tomer e 49° per Lorenzo Prusciano. A seguire 94° Cillari, 161° Di Ficcio, 163° Ciocca, 186° Attanasio.

Fioretto maschile 299 partecipanti – Ottimo secondo posto ottenuto da super Andrea Baldini che perde in finale con altro Livornese Luperi, staccando subito l’ambito tagliando per la finalissima di Roma. 140° posizione per Roberto Bellucci .

Soddisfatti i maestri Rigoli e Zanotti alla prima uscita dopo la riunificazione dei circoli sotto l’unica bandiera del Fides.

Riproduzione riservata ©