“Insieme per giocare alla scherma”: i giovani del Rigoli non deludono

Mediagallery

Una grande giornata di sport, di gioia e solidarietà si è svolta domenica 6 aprile a Pontedera, nel complesso polifunzionale Bellaria, organizzato dal Club Scherma Valdera. La manifestazione “Insieme per giocare alla scherma” ha visto al via un centinaio di giovani schermidori. Nelle varie categorie si sono affrontati ad armi pari maschietti e femminucce, che però sono stati classificati con classifiche distinte.
Alla bella manifestazione hanno partecipato con la scuola di scherma Rigoli, nella categoria pulcini (nati nel 2005) fioretto di plastica, Daniele Gatta 1° assoluto e Gianluca Santini 3°. Nella categoria prime lame (nati nel 2004) fioretto plastica bel 2° posto assoluto di Giulio La Comba  alla sua prima gara, mentre un bel primo posto ex aequo l’hanno ottenuto Andrea Artuso e Rachele Saracaj nella categoria minicuccioli (nati nel 2007 e 2008)

A completare l’esibizione dei rappresentati della scuola Rolando Rigoli, nella categoria cuccioli (nati nel 2006) fioretto plastica terzo posto ex aequo di Riccardo Giuffida, Carolina Mancini e Tommaso La Comba alla sua prima gara.
Un caloroso “bravissimi”ai piccoli rappresentanti della scuola Rigoli, seguiti e sostenuti anche dai loro appassionati genitori.
Contemporaneamente si è svolta a San Severo (Puglia) la 2° prova del Trofeo Kinder e Sport riservata alla sciabola maschile e femminile under 14.
Per la scuola Rigoli hanno partecipato Alberto Benetti, Niccolò Cillari e Giorgio Gradassi. Le loro prestazioni non sono state all’altezza delle proprie possibilità, traditi forse dalla voglia di fare un buon risultato. Hanno terminato la gara 21.mo Benetti nella categoria maschietti, 21.mo Cillari nella categoria allievi e 43.mo Gradassi nella categoria giovanissimi. L’appuntamento per loro è a Riccione i primi di maggio in occasione dei Campionati Italiani Under 14 dove cercheranno di dimostrare le loro reali qualità.

Riproduzione riservata ©