Finetti e Calissi, gli accademisti giramondo

Mediagallery

Le loro valige quest’estate non sono rimaste negli armadi. Dario Finetti e Olga Calissi i due giovani accademisti ambasciatori della scherma livornese.  Partirà domani per Copenaghen l’istruttore Dario Finetti, invitato dal prestigioso circolo di scherma Trekanten Fencing Club per partecipare al camp riservato ai più promettenti schermidori danesi categoria U-14. Il tecnico dell’Accademia della scherma farà parte del corpo magistrale individuato dal maestro Malte Trier Morch e costituito da giovani istruttori provenienti da diversi paesi europei.

Dopo alcuni giorni dal rientro in Italia, Dario si trasferirà insieme alla fiorettista delle Fiamme Gialle Olga Calissi, a Singapore dove ripeterà la positiva esperienza presso il circolo ZFencing con il quale da circa due anni sta collaborando. Il circolo Zfencing ha richiesto la presenza della Calissi (impegnata durante l’estate anche con il Dream Team di fioretto femminile in preparazione ai recenti mondiali di Kazan), che insieme a Finetti, farà da sparring partner in preparazione ai campionati asiatici. Contemporaneamente Dario condurrà un workshop riservato ai fiorettisti di Singapore di età compresa tra i dieci e i tredici anni.
“Sono stato molto gratificato dalle proposte ricevute che ho accolto con grande entusiasmo- ha dichiarato il bravo Dario, che poi ha proseguito – a mio avviso, rappresentano significative opportunità di crescita professionale e utili occasioni di verifica del lavoro quotidianamente svolto in palestra”. Finetti ha, poi, tenuto a precisare: “Mentre a Singapore mi sento a casa essendo questo il terzo anno consecutivo che mi vede impegnato presso il circolo Zfencing, l’esperienza danese si prospetta come del tutto nuova, ma la sto immaginando come una grande occasione di scambio e di conoscenza di altri giovani tecnici, che potrebbero essere, forse insieme a me, i futuri CT di chissà quali nazioni…”. Idee chiare e tanta voglia di crescere, dunque, per questo promettentissimo giovane istruttore che farà presto a togliersi tante soddisfazioni.

Riproduzione riservata ©