Al Coni di Tirrenia in scena il Camp internazionale di sciabola

Mediagallery

E’ in corso al centro Coni di Tirrenia il Camp internazionale di sciabola organizzato dal maestro della nazionale femminile di sciabola Nicola Zanotti. Presenti circa 60 atleti provenienti da tutta Italia, di cui 30 da 5 scuole di scherma degli Stati Uniti. Sono presenti anche i maestri Jacopo Reali, Ilaria Bianco, e due russi. I ragazzi stanno affrontando questa bellissima esperienza con serietà  in preparazione dell’imminente stagione schermistica nazionale e internazionale.
Duro il programma quotidiano che prevede
Ore 7.30 Sveglia e corsetta
Ore 8 colazione
Ore 9-11.30 allenamento
Ore 12.30 pranzo
Ore 14 riposo
Ore  16-19 allenamento
Ore 19.30 cena
Ore  22 buonanotte
I ragazzi hanno avuto la possibilità di tirare e confrontarsi con i migliori atleti di categoria nazionale e internazionale sotto l’occhio attento del maestro Zanotti il quale commenta così:  “Sono davvero soddisfatto di questo gruppo di atleti, ma quello che più mi impressiona è la serietà, la disciplina e l’amore che questi ragazzi dimostrano per questo sport meraviglioso. Ho la fortuna di avere qua atleti del calibro di Irene Vecchi, Benedetta Baldini, Gherardo Caranti, Lucia Lucarini, Laura Fidanzi, per poi passare alle nuove promesse Matilde Picchi, Camilla Michelucci e Pietro Torre, e tantissimi altri atleti e atlete che quest’anno hanno davvero dimostrato un gran carattere e voglia di fare bene, sicuramente l’anno prossimi ripeteremo questa meravigliosa esperienza allargandola possibilmente anche al fioretto”.
Domani, 23 agosto, tutti a casa per preparare al meglio l’imminente stagione agonistica che è alle porte.

Riproduzione riservata ©