Trofeo Topolino, Livorno rugby under 12 è sesto

Mediagallery

Eccellente sesta piazza per il Livorno Rugby under 12 al prestigiosissimo Trofeo Topolino, 38° Torneo Mini Rugby “Città di Treviso”, svoltosi nello scorso (memorabile) fine settimana. Nella categoria riservata agli atleti nati negli anni 2004 e 2005, ben 128 (!) le squadra al via. Di fatto hanno partecipato all’evento le migliori squadre italiane e non poche agguerrite formazioni provenienti dall’estero. Il Livorno Rugby, secondo tradizione, si è presentato alla splendida kermesse non solo con l’under 12, ma anche con le altre categoria propaganda: under 10, under 8 e under 6. E’ stata una vera e propria festa all’insegna dei colori biancoverdi: biancoverdi come i colori sociali della Benetton Treviso, che al solito ha organizzato – in modo impeccabile – l’evento e biancoverdi come i colori sociali del Livorno Rugby, che con tutte le proprie rappresentative ha colto risultati di grandissimo rilievo. ‘Mete’ che confermano l’ottimo lavoro svolto dalla società labronica, nata nel lontano 1931 e che da sempre investe grandi energie nel proprio vivaio. Per la categoria under 12, le qualificazioni si sono svolte nella giornata di sabato 14 negli impianti di Silea (64 squadre) e negli impianti di Casale di Silea (64 squadre). Ciascun raggruppamento era composto da 8 formazioni. Nel girone 3, oltre al Livorno Rugby, sono state inserite Pordenone, Club Slavia Praha, Alessandria, Pol. Marco Fiscarini, Appia, Amatori Milano Junior A e Castellana. Le otto compagini si sono affrontate l’un l’altra una volta. Livorno e Castellana hanno chiuso tale fase prime e imbattute (5 partite vinte e 2 pareggiate). Il primo posto è stato assegnato, in virtù del maggior numero di mete messe a segno (38 contro 30) alla formazione labronica. Livorno, dunque, con merito (e grazie in primis al proprio attacco dirompente) nel girone dei grandissimi del torneo. Nella giornata di domenica 15, i ragazzi guidati dagli allenatori-educatori Luca Isozio e Piero Chiesa si sono scontrati, nel girone P1, con Benetton Treviso A, Pro Recco e Farnese Club. Gli incontri sono stati di altissimo livello per la categoria. I livornesi hanno chiuso il duro girone al secondo posto. Prima del girone la squadra dei padroni di casa Benetton che poi si è qualificata (perdendola) alla finalissima dell’evento. Nel successivo incontro (l’ultimo dell’intensissima due-giorni), il Livorno Rugby si è imposto 1-0 contro gli Amatori Milano Junior B. Grande la soddisfazione dei tecnici e degli accompagnatori labronici. Quella in terra veneta è stata un’esperienza di vita e di sport indimenticabile. Il tutto con la ciliegina sulla torta relativa ad un piazzamento eccezionale. In rigoroso ordine alfabetico, ecco i giocatori biancoverdi under 12 presenti al ‘Topolino’ 2016: Giulio Biagiotti, Amedeo Bianchi, Gabriele Borgi, Giacomo Bradac, Nicola Brancoli, Luca Bruni, David Casolaro, Tommaso Cecconi, Luca Francisco Fava, Luigi Freschi, Tommaso Gambini, Edoardo Giammattei, Leonardo Giunta, Samuel Isozio, Giorgio Lenzi, Leonardo Migli, Lorenzo Nanni, Andrea Rossi, Valerio Tavella.

RUGBY LIVORNO UNDER 10 2016

UNDER 10

Sette vittorie e due sconfitte nell’arco della manifestazione, chiusa in 35° posizione. Ma al di là dei freddi dati tecnici, al di là del numero delle mete realizzate (ben 35) e di quelle subìte (appena 8), la grande soddisfazione per gli under 10 del Livorno Rugby al prestigiosissimo 25° Trofeo Topolino, 38° Torneo Mini Rugby “Città di Treviso” andato in scena sabato 14 e domenica 15 maggio è relativa alle prestazioni offerte ed alla grinta messa in mostra. I giovanissimi atleti biancoverdi (nati negli anni 2008 e 2009) guidati dagli allenatori-educatori Gabriele Biagiotti e Ferdinando Tavella hanno gettato il cuore oltre l’ostacolo. Il brutto malanno fisico ad una gamba rimediato al primo minuto (!) della fase di riscaldamento della prima giornata da Mattia Cioni – uno degli elementi di spicco della squadra, impossibilitato poi a disputare i vari incontri – è diventato un ulteriore stimolo per gli atleti, che hanno giocato anche per il proprio sfortunato compagno di squadra. Ecco, in rigoroso ordine alfabetico, i piccoli-grandi giocatori labronici protagonisti in terra veneta: Nicola Bargagna, Giorgio Barsotti, Saverio Bianchi, Vittorio Borgiotti, Federico Cannone, Mattia Cioni, Edoardo D’Ammando, Jacopo De Rossi, Bruno Santiago Fava, Alessandro Orlandini, Tommaso Perucci, Guido Pozzi, Davide Quercioli. Dopo aver perso 0-1 (meta all’ultimo secondo) contro il Casale, il Livorno Rugby ha inanellato una serie di cinque vittorie di fila. In rapida successione battuti il Vicenza 4-0 (ogni meta un punto), il Collegno 5-1, il Valpolicella 7-0, il Reggio 3-0 e il Genova 3-1. Poi sconfitta 1-3 con la Primavera Roma e vittorie con un duplice 6-1 con il Reno e il Maniago. E’ stata un’esperienza di sport e di vita indimenticabile per i giocatori e per gli accompagnatori. Le risposte, nonostante le difficoltà di cui sopra, sono state incoraggianti. Gli ottimi risultati sono stati conseguiti al cospetto di formazioni di grande spessore. 128 (!) le formazioni al via nella categoria under 10. I conti, in casa Livorno Rugby, tornano.

Livorno rugby under 8 2016

UNDER 8

Con il proprio eccellente cammino, l’under 8 del Livorno Rugby ha dato ulteriore lustro ad un’edizione di un ‘Topolino-Città di Treviso’ ricchissimo di soddisfazioni per le rappresentative propaganda del club biancoverde labronico. I giovanissimi atleti (nati negli anni 2008 e 2009) guidati dagli allenatori-educatori Alessandro Borgiotti e Michele Quartararo hanno chiuso al quattordicesimo posto. Un piazzamento di tutto rispetto, considerato che al via della tradizionale kermesse (25° edizione del Trofeo ‘Topolino’, 38° edizione del Torneo ‘Città di Treviso’) si erano presentati, nella categoria under 8, addirittura 128 (!) squadre, praticamente le migliori in ambito nazionale (al via anche squadre estere). Per i labronici un ottimo risultato, frutto di partite affrontate con intensità, impegno, spirito di sacrificio ma soprattutto con gioia di giocare. Nella giornata di sabato 14 i bimbi hanno vinto il proprio primo girone eliminatorio, battendo in scioltezza il Rho e il Castellana e di misura il Petrarca Padova. Successi che hanno permesso di accedere nel tabellone per i piazzamenti dal primo al 32° posto. Nel pomeriggio del sabato la sconfitta con il Gispi Prato ha spento i sogni di arrivare a giocare le finali in programma allo stadio trevigiano ‘Monigo’. La gara persa con i lanieri non ha tuttavia abbattuto i labronici, che hanno proseguito a giocare con rara determinazione anche nella giornata di domenica, dove sono giunte altre grandi ‘mete’. Borgiotti, Quartararo e i tanti genitori al seguito sono estremamente soddisfatti per i risultati raggiunti e per l’esperienza maturata in terra veneta. I bimbi biancoverdi presenti al ‘Topolino’ erano: Diego Andreotti, Riccardo Tozzi, Cristian Isozio, Alessandro Quartararo, Jonny Giorgi, Enea Ferrini, Giulio Lenzi, Giovanni Campora, Jacopo Gambogi e Aldo Romano.

livorno rugby under 6 2016

UNDER 6

Hanno chiuso il prestigiosissimo evento – che per la categoria ha visto al via ben 80 squadre – al 39° posto. Ma, al di là dei dati tecnici e al di là della soddisfazione di chiudere la kermesse nella parte medio-alta della classifica, è stata splendida, per l’under 6 del Livorno Rugby, l’esperienza di vita e di sport trascorsa al prestigiosissimo 25° Trofeo Topolino, 38° Torneo Mini Rugby “Città di Treviso” andato in scena nelle giornate di sabato e domenica scorsi. Al torneo hanno partecipato, nelle rispettive categorie, anche le rappresentative biancoverdi labroniche degli under 8, under 10 e gli under 12. Tutta la grande famiglia del settore propaganda della ‘storica’ società del Livorno Rugby è stata dunque coinvolta nell’attesissimo evento. L’importante torneo non ha tradito le attese. Nella mattinata di sabato, il Livorno Rugby under 6 ha battuto 7-0 (ogni meta un punto) il Malpensa, 4-3 il Rho, per poi perdere 3-6 con il San Donà e superare 4-2 l’AS Milano ‘B’. Risultati brillanti che hanno permesso di assicurarsi la qualificazioni alle finali per le posizioni migliori. Nel pomeriggio di sabato, sconfitte contro tre ‘big’: 0-5 con il Petrarca Padova Junior, 2-4 con i Grifoni Oderzo ‘A’ e 0-5 con il Vendramin. Nella seconda giornata (domenica mattina), in rapida successione, sconfitta 1-4 con la Castellana, sconfitta 3-6 con il Varese, sconfitta 2-3 con il Cesano Boscone e, per concludere, brillante successo con i coetanei della Benetton Treviso 6-2. Ecco gli under 6 (nati negli anni 2010 e 2011) utilizzati in terra veneta dall’allenatrice-educatrice Ilaria Cirillo: Michele Bedini, Alessio Chierchia, Nicolò Compagnone, Salvatore De Gaetano, Filippo Del Moro, Francesco Fiorentini, Thomas Gennari, Mattia Rosi. I complimenti sono giunti da tutti quanti, anche da parte dei campioni del rugby: lo stesso ex capitano della nazionale italiana Massimo Giovanelli, tra una birra e un panino con la porchetta, ha rallegrato l’ambiente con la sua simpatia e competenza. Tantissimi gadget. Bello vedere bimbi e genitori felici per un evento di tale portata.

Riproduzione riservata ©