Livorno Rugby under 18, sconfitta contro Prato

Mediagallery

Ferma la prima squadra e ferma l’under 14, per il turno di riposo osservato in omaggio al terzo turno del ‘Sei Nazioni’, e ferme le altre formazioni giovanili biancoverdi, per lo stop imposto dall’allerta meteo, solo una rappresentativa del Livorno Rugby, quella dell’under 18, è scesa in campo in questo piovosa domenica di fine febbraio. Nel quadro dell’undicesima giornata del durissimo campionato d’élite di categoria, i biancoverdi allenati da Daniele Conflitto, in casa, sul campo in sintetico ‘Maneo’, hanno ceduto contro i solidi pari età dei Cavalieri Prato/Sesto. La formazione sinergica ospite – seconda in graduatoria – si è imposta 10-30. In classifica 5 punti per i Cavalieri (che hanno siglato 4 mete) e nessuno per i padroni di casa (1 meta). I biancoverdi, che non vantano una rosa particolarmente ampia, si sono presentati in formazione rimaneggiata. Dopo aver lottato alla pari con i validi antagonisti nel corso del primo tempo, i labronici, complice la panchina quantitativamente corta, hanno accusato un calo, permettendo così agli ospiti di prendere il largo. Sul piano dell’impegno e dell’orgoglio, alla squadra labronica non può esser mossa alcuna critica. Dall’inizio della stagione il gruppo labronico sta mostrando grande attaccamento alla maglia ed una determinazione fuori del comune. La meta salvezza premierebbe la volontà di questo roster, composto da elementi nati nel 1998 e nel 1999. La classifica del campionato élite dopo le prime 11 giornate: Firenze’31 49 p.; Cavalieri Prato/Sesto 40; Colorno* 28; Cus Perugia** 23; Parma’31 19; Livorno 16; Amatori Parma* 12; Cesena 5. *Colorno e Am. Parma 1 partita in meno; **Cus Perugia 2 partite in meno. Al termine della stagione regolare, l’ultima retrocederà nel campionato regionale, mentre la penultima disputerà, all’inizio della prossima stagione, il ‘barrage’ per mantenere la categoria. Contro i Cavalieri Prato/Sesto, i biancoverdi hanno segnato una meta (Marmugi) e cinque punti di piede (Canepa). I giocatori livornesi, in campo, sotto la pioggia, sul ‘Maneo’: Romano, Fabbri, Canepa, Ianda, Martini, Pedemonte, Zannoni, Bitossi, Merani, De Libero, Pardini, Marmugi, Liguori, Menicucci, Campanile, Grassi, Sarperi, Patrone, Andolfi. Domenica prossima trasferta sul terreno del Colorno. I 16 punti finora racimolati in classifica dai biancoverdi sono frutto di 4 vittorie, nessuna delle quali condita dal bonus. Poche le 14 mete finora realizzate nell’arco delle 11 partite ufficiali. In questo scorcio finale di torneo si dovrà gettare il cuore oltre l’ostacolo e vincere la concorrenza con le due squadre di Parma per evitare la penultima posizione (l’ultima sembra ormai assegnata al Cesena).

Riproduzione riservata ©