Lions under 14 sconfigge nettamente Gispi Prato

Mediagallery

Rotondo e convincente successo dei Lions Amaranto Livorno under 14, in casa contro il temibile Gispi Prato 2. In questo ultimo sabato di aprile, sul campo amico della via della Chiesa di Salviano, i labronici (nati negli anni 2002 e 2003), allenati da Emanuele Bertolini e Matteo Civita, si sono imposti sui lanieri 50-7. Per i leoni una partita ricca di contenuti. Una gara che consente di preparare con puntiglio il prestigioso appuntamento internazionale di questo nuovo fine settimana (torneo a Lucciana, in Corsica). Contro il Gispi, fin dai primi minuti, gli amaranto pressano con efficacia. Chiaro il predominio territoriale dei padroni di casa. Ottime le giocate in attacco dei Lions: sfruttando il lavoro degli avanti, che impegnano duramente la difesa avversaria, i trequarti riescono ad esaltarsi con ariose azioni al largo. Lucide le scelte dell’apertura Dalla Valle e dell’estremo Uccetta, abili nel far girare tutta la squadra. I Lions, che sono sempre in attesa del rientro del fortissimo tallonatore Pioli, fuori da oltre tre mesi, si apprestano a giocare, anche in questo scorcio finale di stagione, gare di alto livello. Contro il Gispi 2, otto le mete siglate. A bersaglio due volte Del Rio, due Pellegrini e una ciascun Rondelli, Chiarugi, Uccetta e Chiarini. Cinque le trasformazioni di Chiarugi. I giocatori utilizzati: Lischi, Sula, Cappelli, Brondi, Lo Coco, Massone, Barsacchi, Chiarini, Marchi, Ficcanterri, Porciello, Dalla Valle, Chiarugi, Rondelli, Del Rio, Pellegrini, Uccetta, Bicchierai, Recchi, Strazzullo.

Lions under 10 2016

UNDER 10

Un Primo Maggio speciale per i Lions Amaranto Livorno under 10: la formazione composta da atleti del 2006 e 2007, pur costretta a fare i conti con numerose assenze, si è messa in grande evidenza nel concentramento effettuato sul campo ‘Venturelli’ di Piombino. I giovanissimi rugbisti guidati dagli allenatori-educatori Alessandro Landi, Vincenzo Limone e Marco Antonazzo hanno ottenuto, nell’arco delle quattro partite giocate, due larghe vittorie, un pareggio ed una sconfitta di misura. Al via dell’evento tre squadre della costa toscana, che hanno dato vita ad un ‘mini-campionato’: ciascuna ha affrontato le altre due formazioni due volte, in una sorta di girone d’andata e di ritorno. Ogni gara si è svolta sulla distanza di 10′. I ‘leoncini’, dopo aver perso il primo match, 3-4 (ogni meta un punto) con il Golfo Scarlino, sono andati in crescendo ed hanno poi battuto il Piombino 6-1, hanno pareggiato, nel primo impegno del giorone di ritorno, 3-3 con il Golfo Scarlino, per chiudere l’evento con la larga affermazione, 10-0, con il Piombino. A causa delle tante assenze (giustificatissime…), solo otto gli atleti utilizzati. Di fatto, i ‘magnifici otto’ hanno disputato tutte le gare, senza mai tirare il fiato. La squadra ha confermato, anche al ‘Venturelli’ di possedere qualità tecniche e non solo tecniche di rilievo per la categoria. Gli allenatori non nascondono la loro soddisfazione per il gioco espresso e per l’evidente crescita evidenziata nell’arco della stagione. In rigoroso ordine alfabetico, ecco l’elenco degli otto atleti protagonisti a Piombino: Alice Antonazzo, Giacomo Autorino, Federico Funghi, Niccolò Falleni, Gianluca Munafò, Riccardo Pellegrini, David Santiago Spagnoli, Omar Spagnoli.

Lions under 8 2016

UNDER 8

In attesa di imbarcarsi, in questo fine settimana, per la Corsica, per partecipare (al pari delle altre rappresentative amaranto under 14 e under 12) al prestigioso torneo internazionale di Lucciana, gli under 8 dei Lions Livorno si sono messi in luce nel concentramento della costa toscana, andato in scena domenica a Batignano, frazione di Grosseto. Nonostante le numerose (e giustificatissime) assenze, i leoncini si sono presentati con due squadre: la ‘A’, composta in prevalenza da atleti del 2008, e la ‘B’, formata quasi esclusivamente da giovanissimi del 2009. Al via dell’evento, concluso con un ricco terzo tempo, pure due squadre del Piombino ed una rappresentativa dei padroni del Grosseto. Come di consueto, la formula ha previsto la disputa di un girone all’italiana: le cinque compagini presenti si sono affrontate l’un l’altra. Quattro le mini partite per ciascuna formazione. La squadra dei leoncini ‘A’ ha ottenuto tre successi (con Grosseto, Piombino ‘B’ e, nel derby in famiglia, con i Lions ‘B’) ed una sconfitta (con il Piombino ‘A’, che ha chiuso a punteggio pieno l’evento). Per i Lions ‘B’ un successo (con il Piombino ‘B’) e tre sconfitte (con le altre tre squadre). Soddisfatti gli allenatori-educatori Andrea Brondi, Andrea Giugni, Silvia Caroti e Vittorio Abbiuso, che vedono i propri piccoli atleti crescere appuntamento dopo appuntamento. Al di là dei risultati tecnici, impressiona l’entusiasmo contagioso di questi piccoli-grandi giocatori, che dimostrano con i fatti di aver già compreso i veri valori del rugby. Ed ora tutti in Corsica. In rigoroso ordine alfabetico, ecco l’elenco degli under 8 Lions protagonisti a Piombino: Andrea Bascietto, Tommaso Bertolini, Edoardo Braccini, Paolo De Angelis, Luca Del Nista, Nicola Montino, Giovanni Lorenzo Morini, Gabriele Pannocchia, Rocco Pavesi, Francesco Polese, Matteo Russo e Giacomo Ubaldi.

Riproduzione riservata ©