Gli Etruschi volano: successo e primato

Mediagallery

Una sola squadra al comando: il suo nome è Fulgida Etruschi Livorno. Dopo le prime due giornate del campionato regionale di C1, la formazione verdeamaranto (che l’anno scorso militava ‘solo’ nella C2 toscana; di fatto nella categoria inferiore) guida la classifica. E’ presto per emettere giudizi attendibili sul reale valore della squadra guidata da Daniele Campani, ma intanto è giusto ‘coccolarsi’ un avvio di stagione brillante. La situazione, dopo i primi 160′ è davvero invidiabile. La Fulgida, dopo la vittoria ottenuta nella giornata d’apertura in casa nel derby della costa con i cadetti degli Emergenti Cecina, ha fatto la voce grossa anche lontano dal fortino amico del ‘Tamberi Stadium’. A Borgo San Lorenzo, sul non facile campo del Mugello, contro una compagine che per oltre un tempo e mezzo è riuscita a trascinare gli avversari in un gioco confusionario e ‘sporco’, i labronici si sono imposti 9-15. Un successo maturato in rimonta, giunto grazie ad un ultimo segmento di partita sugli scudi. Per un tempo e mezzo, non si registrano mete.
La Fulgida ‘deve accontentarsi’ di un piazzato del giovane mediano di apertura Recchi. Il Mugello è più concreto e si permette il lusso, con il ‘minimo sindacale’ (leggi con tre calci), di issarsi sul 9-3. A 10′ dalla conclusione, gli ospiti riorganizzano gioco e idee e aumentano i giri del proprio motore. In particolare la Fulgida comincia a muovere con più efficacia il pallone anche lontano dalla mischia. In azione in velocità, i verdeamaranto siglano la prima meta dell’incontro, con il mediano Mauro Incrocci, che però poi manca la trasformazione dell’eventuale sorpasso (8-9 al 70′). Poco male. La Fulgida ha benzina e maggiori risorse rispetto agli antagonisti e di lì a poco, dopo una nuova irresistibile azione a tutto campo, segna la meta del definitivo vantaggio. A bersaglio il trequarti ala Mannucci. Mauro Incrocci arrotonda con la trasformazione e fissa il risultato sul 9-15. In classifica 4 punti ai verdeamaranto, 1 al Mugello. Domenica prossima i ragazzi di Campani ospiteranno l’Amatori Prato, che finora, sul campo, ha ottenuto 10 punti in 2 partite.

La formazione della Fulgida vittoriosa a Borgo San Lorenzo: Campisi; Mannucci, Incrocci Christian, Negrini, Compiani; Recchi, Incrocci Mauro; Pini, Spagnolo, Lomi; Bonsignori, Paris, Trinca, Bonaretti, Baldi. Entrati nella ripresa anche: Giusti, Franzoni, Ruffino, Rocchi, Chiarugi. A disposizione Di Miceli e Calvaruso.

Questa la graduatoria: Fulgida Etruschi Livorno 8 p.; Amatori Prato* 6; Cecina cadetto e Tirreno cadetto 4; Cus Pisa** e Lucca* 1; Sesto F.** -2; Arezzo** -6; Mugello** -7; Empoli** -8. *Prato e Lucca 4 punti di penalizzazione; **Cus Pisa, Sesto, Arezzo, Mugello e Empoli 8 punti di penalizzazione.

Riproduzione riservata ©