Etruschi under 18, il cuore non basta. Buon pareggio per gli under 16

Mediagallery

Far qualcosa di più, oggettivamente, era difficile. Gli Etruschi Livorno under 18, sette giorni dopo il successo colto a Pistoia, cedono in casa con i (ben più smaliziati) coetanei degli Emergenti Cecina. La sfida, valida per la quinta giornata del campionato toscano di categoria, si è chiusa con la vittoria degli ospiti 5-57. Nelle loro precedenti uscite, gli Emergenti, che con pieno merito occupano la prima posizione in classifica, avevano ottenuto successi più rotondi. Nel ‘derby della costa’, i verde-amaranto locali hanno fatto i conti con assenze ed infortuni che hanno messo a nudo i limiti (quantitativi) della rosa. I limiti non sono certo di carattere agonistico: sul piano della combattività, i ragazzi schierati da Galletti e Capaccioli hanno dato il massimo (e forse anche di più…). I cecinesi, ben imbrigliati nella prima parte della prima frazione, hanno poi trovato buoni varchi con il loro efficace gioco al largo ed hanno messo al sicuro l’affermazione condita dal bonus aggiuntivo. Per gli Etruschi una sconfitta rimediata a testa altissima, e non solo per la meta della bandiera siglata nel finale da Masuottolo. La pausa di tre settimane (prossimo impegno dei verde-amaranto a Portoferraio il 14 dicembre) cade a puntino per svuotare l’infermeria. Lo schieramento utilizzato al ‘Tamberi’ contro il Cecina: Franzoni; Mariotti, Masuottolo, Bertuccelli F., Capobianchi; Marzucco, Capaccioli; Donnini, Valenti, Perullo; Batoni, Bertuccelli A.; Sagone, Tullio, Ciurli. Entrati anche Barba, Micheli e Polvani.

under 16 etruschi 2015

UNDER 16

Splendido lo scontro fra la formazione sinergica Rosignano/Cecina/San Vincenzo e gli Etruschi Livorno, le due prime della classe del campionato under 16 regionale. Alla fine l’intensa partita si chiude con un salomonico pareggio, 28-28. Il risultato premia lo spettacolo che tutti i ragazzi hanno saputo dare sul campo. Le due squadre si sono assicurate il bonus aggiuntivo e dunque hanno raccolto, ciascuna, 3 punti in classifica. Il Rosignano/Cecina/San Vincenzo resta in testa alla graduatoria, con una lunghezza di margine sui verde-amaranto. Partono forte i locali che schiacciano gli Etruschi nei propri 22 metri per 15 minuti. Alla fine i padroni di casa riescono a marcare la meta con la trasformazione. Gli Etruschi non ci stanno, reagiscono con veemenza e pareggiano, con la meta di Paris trasformata da Shehu: 7-7. Il Rosignano sfrutta un calcio di punizione batutto velocemente, che coglie gli ospiti nel sonno: 14-7. Ancora brillante la risposta dei verde-amaranto che con il devastante primo centro De Robertis marcano in mezzo ai pali. Shehu trasforma ed il primo tempo finisce 14-14. Prima parte della ripresa nettamente di marca ospite. Gli Etruschi trovano la forza di issarsi sul 14-28, con una meta siglata di rapina con De Robertis e con una bella azione alla mano, sviluppata con un brillante sostegno e gioco sull’asse tra Giordano e Shehu, che porta quest’ultimo a schiacciare oltre la linea. Lo stesso Shehu non sbaglia le trasformazioni e porta i suoi sul più 14. Fatali per gli ospiti gli ultimi 8 minuti. Gli Etruschi si rilassano troppo sicuri della vittoria in pugno ed i padroni di casa spingendo sull’accelleratore vanno a marcare le due mete trasformate che li conducono al definitivo pareggio. Shehu allo scadere sbaglia un calcio di punizione che avrebbe portato la vittoria agli ospiti. Domenica prossima gli Etruschi ospiteranno l’Elba. Lo schieramento utilizzato nel derby con il Rosignano/Cecina/San Vincenzo: Maraviglia, Secci (15′ pt Brozzi), Bonaccorso, De Robertis, Paris (20′ st Iegre), Shehu, Perciavalle, Alaimo, Giordano, Vitiello, Mirante (5′ st Bonfanti, 20′ st Di Meglio), Innocenti (15′ pt De Tullio), Del Greco, Salvadori, Sgherri. All: Consani-Sarcina.

Etruschi under 10 2015

UNDER 10

Stavolta, nel concentramento svoltosi presso il campo labronico della via della Chiesa di Salviano, i ‘magnifici dieci’ dell’under 10 degli Etruschi Livorno si sono dovuti accontentare della seconda piazza. La rosa a disposizione degli allenatori Francesco Consani e Daniel Negrini è – solo numericamente – limitata. Eppure i dieci ‘etruschini’ (si tratta di giovanissimi atleti nati negli anni 2005 e 2006) riescono, con la loro grande determinazione e qualità, a gettare il cuore oltre l’ostacolo. Pochi, ma buoni… Al contrario delle formazioni avversarie, i verde-amaranto non possono ricorrere, durante le varie partite, al turn-over: i ‘magnifici dieci’ disputano compatti, per intero, le varie gare. Gli ‘etruschini’, due settimane dopo il concentramento vinto sul campo amico ‘Tamberi’, hanno evidenziato anche nel concentramento di Salviano (sul terreno di gioco dei ‘cugini’ dei Lions) ottimi numeri in ogni fase. Al via dell’evento sei squadre della costa toscana, divise inizialmente in due gironi da tre. Nel proprio raggruppamento, i verde-amaranto hanno battuto, in scioltezza, 4-1 (ogni meta un punto) il Cecina e 6-0 la ‘mista’ Apuani Massa/Cus Pisa. In carrozza, i verde-amaranto si sono qualificati per la finalissima. Nell’atto conclusivo della manifestazione, contro il Rufus San Vincenzo, che a sua volta aveva vinto (con 23 mete siglate e nessuna subita) il proprio girone, gli ‘etruschini’ hanno perso 5-3. Un incontro, quello con i sanvincenzini, di altissimo livello per la categoria. Ciascuna partita è durata 12′. I giocatori Etruschi: Nicola Mazzoni, Francesco Bernocchi, Lorenzo Giusti, Gabriele Del Secco, Nicola Consani, Cristiano Raffo, Morgan Buda, Jacopo Mannucci, Daniel Campani, Daniele Consogni.

under 8 etruschi 2015

UNDER 8

Festa dello sport al ‘Tamberi’ di via Russo. Nel proprio quartier generale, gli Etruschi Livorno hanno ospitato e perfettamente organizzato il concentramento riservato agli under 8. In una mattinata intensa e memorabile, peraltro baciata da un piacevolissimo sole, si sono dati appuntamento sei squadre composte da giovanissimi atleti nati nel 2007 e nel 2008. Le formazioni presenti (Etruschi 1, Etruschi 2, Lions Livorno 1, Lions 2, Valdinievole ed Elba) hanno dato vita a simpatiche partite, che hanno messo in luce le qualità di tutti quanti. In questi casi i risultati tecnici hanno un valore del tutto relativo. Per la cronaca, gli Etruschi 1 (squadra composta da bambini del 2007) hanno vinto (in modo largo) tutte le gare disputate, mentre gli Etruschi 2 (formata da elementi del 2008) hanno vinto con il Valdinievole e con l’Elba e perso con i Lions 1 e con gli Etruschi 1. L’immancabile ‘terzo tempo’ ha permesso di formare, al termine della parte (per così dire) agonistica, un gruppo unico con tutti i piccoli atleti pronti a stringere amicizie. Potenza della palla ovale… I giocatori verde-amaranto: Federico Perciavalle, Edoardo Giusti, Edoardo Papucci, Mattia Bartolini, Giano Bianchi, Matteo Orlandi, Federico Izvira, Giorgio Landi, Giorgio Annunziata, Flavio Principato, Leonardo Pennisi, Giorgio Mannucci, Thomas Sgherri, Mattia Savi, Lorenzo Salvadori, Matteo Parenti, Edoardo Nuterini, Gabriele Landi, Alessandro Bartolini, Ryan Peruzzi, Tommaso Del Secco. Allenatori: David Franceschi e Stefano Biagi.

etruschi under 6 2015

UNDER 6

Splendida la giornata di sport vissuta domenica al ‘Tamberi Stadium’, l’impianto di via Russo quartier generale degli Etruschi Livorno. Il club verde-amaranto ha ospitato un ‘doppio’ concentramento con protagoniste varie squadre under 8 (nati negli anni 2007 e 2008) e under 6 (nati nel 2009 e nel 2010). Al via varie formazioni della provincia. Gremiti gli spalti: anche gli adulti sono stati simpaticamente coinvolti nel clima di divertimento e di amicizia proprio dei bambini in campo. Gli under 6 Etruschi hanno affrontato, in quattro mini-paritite, i coetanei del Livorno Rugby, dei Lions Amaranto Livorno, dell’Elba e del Rosignano. In queste categorie, i risultati (le mete realizzate e quelle subite) contano poco o nulla. Per la cronaca, i padroni di casa si sono imposti di misura in tutte le quattro partite disputate. Gare combattute, nelle quali tutti i giovanissimi atleti protagonisti hanno evidenziato sostanziali miglioramenti rispetto alle precedenti uscite. Ecco l’elenco degli ‘etruschini’ di scena sul terreno amico ‘Tamberi’: Michael Baggiani, Maurizio Biagi (capitano), Alex Bernini, Davide Bartolini, Iacopo Livigno, Valentino Ferro, Mattia Giusti, Lisa Pennisi (in grande evidenza), Leonardo Pelagatti, Nicola Nucci, Christian Ricci. Allenatori: Marco Annunziata e Daniele Di Domenico.

Riproduzione riservata ©