Etruschi under 10 primi al memorial “Nonno Geppy”

Mediagallery

Quarta piazza per gli Etruschi Livorno under 12 nella quarta edizione del Torneo Frazioni Collinari di Rosignano, Memorial ‘Nonno Geppy’. Per la categoria riservata agli anni 2004 e 2005, l’evento agonistico era in programma nella mattinata di domenica sul campo di Castelnuovo della Misericordia. Dopo le partite disputate e dopo la doccia, i giocatori delle sei formazioni under 12 al via dell’evento si sono spostati, insieme agli accompagnatori, presso gli impianti sportivi di Nibbiaia, dove si è svolto il ‘terzo tempo’ collettivo (coinvolte anche under 6, under 8 e under 10 che, nell’ambito dello stesso torneo hanno giocato su altri campi delle varie frazioni collinari di Rosignano) e dove, successivamente, hanno avuto luogo le premiazioni (anche in questo caso ‘collettive’). Al di là del piazzamento conclusivo e al di là dei risultati ottenuti, i verde-amaranto guidati dagli allenatori-educatori Riccardo Fabbrini ed Alessandro Sarcina hanno confermato di possedere buonissime qualità. La squadra, che anche nelle prossime settimane sarà impegnata in nuovi importanti tornei, è andata in crescendo nell’arco dell’intensa stagione. Le sei formazioni toscane under 12 sono state divise inizialmente in due gironi da tre. Tutte le gare si sono disputate sulla distanza di 20′ (2 tempi da 10′). Gli ‘Etruschini’, nella prima parte dell’evento, hanno perso con l’Amatori Rosignano (il club che ha organizzato il trofeo) 4-7 (ogni meta un punto), poi hanno battuto il Rufus San Vincenzo 5-2, e ceduto nella finale per la terza piazza contro il Cecina 2-7. I giocatori verde-amaranto protagonisti a Castelnuovo della Misericordia: Davide Santuari, Gioele Bianchi, Marco Becucci, Alessio Lombardi, Morgan Buda, Samuele Lonzi, Diego Lubrani, Alberto Cavaliere, Jacopo Mannucci, Francesco Bernocchi, Cristiano Raffo, Maicol Junior Negromante.

Etruschi under 10 2016

UNDER 10

Con un ruolino di cinque vittorie su cinque partite, l’under 10 degli Etruschi Livorno ha chiuso al primo posto la quarta edizione del Torneo Frazioni Collinari di Rosignano, Memorial ‘Nonno Geppy’, andato in scena domenica scorsa sul campo di Gabbro. Brillanti le prove offerte dai giovanissimi atleti guidati dagli allenatori-educatori Francesco Consani e Giuseppe Ruffino. La squadra verde-amaranto, composta da validi elementi nati nel 2006 e nel 2007, sta confermando, settimana dopo settimana, impegno dopo impegno, di possedere qualità tecniche e agonistiche di primo piano per la categoria. L’appetito vien mangiando: il terzo posto colto nella precedente uscita, nel prestigioso torneo dei Due Golfi di Recco ha dato ulteriori stimoli alla formazione labronica. A Gabbro, le sei formazioni presenti hanno dato vita ad un girone all’italiana: tutte quante si sono affrontate l’un l’altra. In rapida successione gli Etruschini hanno battuto il Cecina 4-3 (ogni meta un punto), il Rufus San Vincenzo 8-0, i Lions Amaranto Livorno 4-2, l’Empoli 7-0 e il Rosignano 3-2. Formazione verde-amaranto quadrata e concreta, abile, anche nelle gare viaggiate sui binari dell’equilibrio, nel piazzare la zampata vincente. Il tempo inclemente che ha caratterizzato la mattinata non ha impressionato i partecipanti all’evento, che, dopo la doccia, si sono trasferiti a Nibbiaia, dove si è svolto (sotto il sole) il classico ‘terzo tempo’ e la premiazione collettiva: coinvolte anche formazioni under 6, under 8 e under 12 (che hanno disputato le proprie gare in altri campi delle frazioni collinari rosignanesi). Bella la coppa conquistata dagli Etruschi. Una coppa festeggiata in grande stile durante la riuscitissima cerimonia di premiazione. Gli atleti vittoriosi a Gabbro: Daniel Campani, Nicola Consani, Lorenzo Giusti, Edoardo Giusti, Giorgio Mannucci, Thomas Sgherri, Federico Perciavalle, Edoardo Papucci, Mattia Savi, Edoardo Nuterini, Enrico Sabatini.

Etruschi under 8 2016

UNDER 8

Bellissima l’esperienza di sport e di vita per gli Etruschi Livorno under 8 nel 25° Trofeo Topolino, 38° Torneo Mini Rugby “Città di Treviso” andato in scena sabato 14 e domenica 15 maggio. Nella categoria under 8 (riservato ai giovanissimi nati negli anni 2008 e 2009) ben 128 le squadre al via. I verde-amaranto labronici hanno chiuso al 73° posto. Per quanto espresso nell’arco del prestigiosissimo evento (nel quale erano impegnate le maggiori realtà nazionali, e non solo nazionali…), i bambini affidati all’allenatore-educatore Daniele Di Domenico avrebbero meritato un piazzamento più brillante. Gli atleti verde-amaranto hanno mostrato grinta, coraggio e voglia di vincere. Pesante però, nell’economia della kermesse si è dimostrata, per i labronici, la sconfitta con il Parma B (arrivato poi 11°). Tale sconfitta ha bloccato i livornesi, che hanno perso le due partite successive, contro compagini alla portata. Queste due evitabili e sfortunati ko hanno ‘retrocesso’ gli Etruschini dal 36° posto al 73° posto: in queste manifestazioni bastano piccoli dettagli nella prima giornata per perdere il diritto ad un buon piazzamento. Non è poi mancata la reazione nelle tre partite (tutte quante vinte) disputate nella mattinata di domenica. Il bicchiere, per i verdeamaranto, resta mezzo pieno, più che mai considerato che dei nove atleti che hanno partecipato, tre sono del 2009 e tre hanno iniziato lo sport della palla ovale solo da pochi mesi. I bambini verde-amaranto di scena al ‘Topolino’: Matteo Orlandi, Giano Bianchi, Ryan Peruzzi, Mattia Cavaliere, Diego Celati, Emanuele Andreotti, Daniele Tosi, Matteo Nuti, Michael Baggiani. Nel corso del sabato, in successione, vittoria sull’Ares 10-0 (ogni meta un punto), sconfitte con il Parma B 0-5, con le Fiamme Oro Roma 1-2 e con il Reggio 1-2 e poi pareggio con l’Elephant 2-2 e affermazione sul Varese 5-0. Nel corso della domenica, successi con il Saints 3-1, con il Dosson Casier 2-0 e con il Pordenone 7-0.

IMG-20160515-WA0009

UNDER 6/1

Non ha fatto la figura del vaso di coccio in mezzo ai vasi di ferro. Tutt’altro. Pur confrontandosi con le maggiori potenze del rugby nazionale (e addirittura internazionale), la rappresentativa degli Etruschi Livorno under 6 ha ottenuto un risultato eccezionale. I giovanissimi verde-amaranto affidati alle cure degli allenatori-educatori Stefano Biagi e Davide Franceschi hanno chiuso al tredicesimo posto il prestigiosissimo torneo al prestigiosissimo Trofeo Topolino, 38° Torneo Mini Rugby “Città di Treviso” (peraltro un evento a numero chiuso), disputatosi nello scorso fine settimana. Nella categoria under 6, riservata cioè a bambini nati negli anni 2010 e 2011, ben 80 le squadre iscritte. Gli ‘Etruschini’ hanno dunque ‘fatto tredici’: un risultato favoloso, nettamente superiore alle previsioni della vigilia. Una ‘meta’, che dà lustro ad una società in chiara crescita. Una società che sta investendo tante energie nel proprio settore propaganda. Per i piccoli-grandi atleti labronici, i giorni trascorsi in terra veneta sono stati esaltanti e indimenticabili. Sul piano agonistico, le fatiche sono iniziate sabato 14. Le 80 squadre sono state divise in 10 gironi di 8 formazioni ciascuno. I livornesi, nella mattinata, hanno dapprima pareggiato 3-3 (ogni meta un punto) con il Varese, poi hanno vinto 2-1 con il Modena e liquidato 6-0 l’Experience School. Nel pomeriggio altri due larghi successi, con il Casale 6-1 e con il Cus Pavia 11-1. La sconfitta rimediata nell’ultima partita del girone contro il Mogliano ha tolto la possibilità di chiudere addirittura in prima posizione ed ha proiettato i verde-amaranto nel girone dei secondi (dall’undicesimo al ventesimo posto). Nella mattinata di domenica mattina, affermazione con il Sesto San Giovani 3-2, sconfitta con il Vendramin 1-4 e, per concludere due vittorie (con il Cernusco 4-1 e con le Querce 3-2). In tutto 7 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte. Scusate se è poco: al torneo – ribadiamo – erano presenti le maggiori realtà della palla ovale italiana ed alcune importanti squadre provenienti dall’estero.. I giovanissimi Etruschini: Tito Franceschi, Diego Gennari, Cristian Ricci, Iacopo Livigni, Mitia Grieco, Alessandro Brunelli Felicetti, Karim Niang, Valentino Ferro.

topolino etruschi rugby livorno

UNDER 6/2

L’under 6 degli Etruschi Livorno si è sdoppiata. Domenica 15, mentre la rappresentativa verde-amaranto ‘A’ giocava, da protagonista, al torneo Topolino di Treviso, la seconda formazione degli Etruschini ha disputato a Nibbiaia il Torneo Frazioni Collinari Memorial ‘Nonno Geppy’. Pur composta da elementi del 2011, cioè al primo anno nella categoria e pur opposta a squadre formate in prevalenza da elementi più grandi (cioè del 2010), gli Etruschi, a Nibbiaia, hanno lottato con grande dignità. Il divertimento non è mancato. L’evento si è chiuso con un ricco ‘terzo tempo’ e con un’apprezzata premiazione, che ha coinvolto anche le categorie under 8, 10 e 12. Quattro gli Etruschini presenti alla kermesse: Adam Antonini, Elia De Giulli, Ryanì Romano ed Ettore Cecconi. I verde-amaranto hanno vinto 10 mete a 9 contro il Rufus San Vincenzo, per poi perdere con il Livorno Rugby. La terza ed ultima gara – il derby con i Lions Livorno – è stata sospesa a causa di un violento acquazzone. Sia nelle partite di Treviso, sia in quelle di Nibbiaia, gli Etruschi Livorno under 6 hanno confermato di avere una rosa di valore. Le basi – quantitative e qualitative – non mancano. Il futuro non per gli Etruschi non può che essere roseo.

Riproduzione riservata ©