Etruschi, match rinviato

Mediagallery

Quando si scatena Giove Pluvio, c’è poco da fare… L’incontro valido per il terzo turno del girone di ritorno della serie C regionale, raggruppamento 1, in programma in questa prima domenica di marzo sul campo ‘Carlo Montano’ di Prato fra i padroni di casa degli Amatori e la Fulgida Etruschi Livorno è stato rinviato a data da destinarsi. Prima di tale confronto, in programma alle 14,30, si è giocato, dalle 12,30, il match under 18 fra Cavalieri Prato/Sesto e Parma. Il terreno di gioco laniero, già messo a durissima prova dalle piogge copiose dei giorni precedenti, è diventato una palude. Poi, poco prima della ‘chiama’ dei giocatori degli Amatori Prato e della Fulgida, si è scatenato un violento acquazzone. Inutile, a quel punto, tracciare le linee che delimitano il rettangolo di gioco, che sarebbero state ben presto sommerse dall’acqua. L’arbitro Arnone, verificata l’impossibilità di far disputare l’incontro regolarmente, ha disposto il rinvio della stessa per impraticabilità di campo. Una decisione condividibile. La Fulgida, che aveva presentato a referto 22 atleti e che più in generale aveva preparato con puntiglio l’appuntamento (fra i titolari figurava peraltro anche Christian Incrocci, la cui squalifica è stata ridotta), ha preso atto della situazione. Contro Giove Pluvio è difficile andare in meta… Domenica prossima, nel quadro della quarta di ritorno, i verde-amaranto osserveranno un turno di riposo. Il prossimo impegno agonistico, per la squadra guidata dagli allenatori-giocatori Consani e Carrani, è in agenda il 20 marzo, in casa con il Cortona. La classifica attuale della C regionale, girone 1 (fra parentesi le gare realmente giocate): Cavalieri Prato/Sesto 56 p. (13), Lucca 53 (13), US Firenze 52 (12), Le Sieci 36 (12), Cortona* 34 (13), Montelupo/Empoli 30 (13), Fulgida Etruschi Livorno 21 (12), Amatori Prato** 18 (11), Vasari Arezzo cadetto** 12 (13), Bellaria Pontedera* 6 (13), Chianciano* 1 (13). A referto, nel match poi non giocato a Prato, la Fulgida aveva presentato, come titolari: Brilli; Amadori, Compiani, De Libero, Sanacore; Incrocci C., Iegre; Gracci, Mazzocca, Ruffino; Pini, Spagnolo; Trinca, Borella, Fusco. In panchina: Consani, Ghiozzi, Miceli, Chiarugi, Shani, Testi e Guiggi.

Riproduzione riservata ©