Etruschi under 16, chiusura dell’anno col botto

Mediagallery

Fine d’anno con il botto per l’under 16 degli Etruschi Livorno, capace, nell’ultimo impegno del 2014, di dominare la scena con i coetanei piombinesi dell’Union Tirreno. Sul campo amico ‘Tamberi’, i verde-amaranto si sono imposti con un perentorio e indiscutibile 57-7 (9 mete a 1). La sfida è sempre stata saldamente in mano ai padroni di casa. Il nuovo capitano De Robertis, insieme al suo vice Alaimo, ha saputo trascinare la squadra alla vittoria. Ottimo il gioco espresso. In forma sia la mischia, sia i tre quarti. Sono andati a segno Alaimo (per ben quattro volte), Maraviglia (due volte), Paris, Brozzi e Shehu (una volta ciascuno). Dalla piazzola, De Robertis ha firmato ben 6 trasformazioni (12 i punti al suo attivo). Gli Etruschi torneranno in campo domenica 18 gennaio per affrontare, nel derby cittadino, i pari età dei Lions Livorno. La sfida sarà valida per l’ultima giornata della prima fase del campionato. Grazie al proprio ottimo ruolino di marcia, i verde-amaranto sono già aritmeticamente certi dell’accesso al secondo girone toscano, che vedrà al via anche il Rosignano, la Florentia, l’Unione Prato Sesto e I Titani (o il Mugello); nel girone eliminatorio della costa (quello con gli Etruschi protagonisti) c’è una corsa a tre per la terza piazza, l’ultima utile per passare al ‘raggruppamento dei grandi’ (il ballottaggio è fra Lions, Elba e Piombino). La prima classificata di questo secondo girone toscano andrà a disputare successivamente un girone a quattro con la prima del girone umbro, la prima di quello dell’Emilia Romagna e la migliore seconda dei tre gironi del centro Italia. La formazione che ha travolto l’Union Tirreno Piombino: Maraviglia, Bonaccorso, Brozzi, De Robertis, Giusfredi (20′ pt Di Meglio), Perciavalle, Paris, Alaimo, Vitiello, Giordano, De Tullio (10′ st Mirante), Innocenti (10′ st Shehu), Del Greco, Salvadori, Sgherri. All.: Sarcina-Consani.

under 8 etruschi 2015

UNDER 8

La rosa degli Etruschi Livorno Under 8 è dotata sia in termini quantitativi che qualitativi. Anche nell’ultimo concentramento disputato domenica scorsa nell’impianto della Bellaria Pontedera, Franceschi e Biagi, i due tecnici della giovanissima (e valida) formazione verdeamaranto, si sono permessi il lusso di presentare due rappresentative: la formazione “A” composta da elementi del 2007 e la formazione “B” formata da atleti del 2008. La squadra “A” ha chiuso la manifestazione al primo posto, con un favoloso ruolino di quattro vittorie su quattro partite. La squadra “B” è invece giunta terza in virtù di un successo, un pareggio e due sconfitte. Gli etruschini “A” hanno battuto 5-2 (ogni meta un punto) il Livorno Rugby, 3-0 gli Etruschi “B”, 4-0 il Valdinievole e 5-0 i padroni di casa del Bellaria. I verdeamaranto “B” hanno superato il Bellaria 4-0, pareggiato 0-0 con il Valdinievole e perso 0-2 con il Livorno Rugby e 0-3 con gli Etruschi “A”. La formula prevedeva un girone all’italiana con tutte le cinque compagini presenti che si sono affrontate l’un l’altra. La composizione della squadra del 2007: Alessandro Bartolini, Edoardo Giusti, Giorgio Mannucci, Riccardo Melani, Riccardo Moschini, Edoardo Nuterini, Edoardo Papucci, Federico Perciavalle, Mattia Savi. La formazione del 2008: Giorgio Annunziata, Mattia Bartolini, Giano Bianchi, Gabriele Landi, Giorgio Landi, Francesco Monticciolo, Matteo Orlandi, Ryan Peruzzi, Flavio Principato, Lorenzo Salvadori.

Riproduzione riservata ©