Rugby Etruschi al via: ecco lo staff tecnico

Mediagallery

Aderendo al progetto “Granducato Rugby”, le ambizioni degli Etruschi Livorno diventano più importanti. “Granducato” è l’iniziativa sinergica nata grazie alla stretta e proficua collaborazione fra gli stessi Etruschi ed i Lions Amaranto Livorno e riguarda, apparentemente, solo l’under 16 e l’under 18. In realtà, più o meno direttamente, sono coinvolte nel progetto anche tutte le altre formazioni verde-amaranto (prima squadra inclusa), che necessariamente devono compiere il salto di qualità.

Il salto deve riguardare anche le rappresentative del settore propaganda, chiamate a formare atleti in grado, quando entreranno nella rosa del ‘Granducato’ di avere già alle spalle significative esperienze di spessore. Importante, dunque, la scelta dei tecnici delle varie compagini giovanili.

Gianluca Carrani - Allenatore prima squadra Etruschi

Gianluca Carrani – Allenatore prima squadra Etruschi

Francesco Consani, che insieme a Gianluca Carrani guiderà la prima squadra degli Etruschi, è anche (insieme a Giuseppe Ruffino) coach dell’under 10 (formazione composta da atleti nati nel 2006 e nel 2007). Tecnici dell’under 14 sono Alessandro Sarcina e Fabio Caso, alla guida dell’under 12 vedremo Riccardo Fabbrini e Daniel Negrini, mentre gli under 8 saranno diretti da Daniele Di Domenico e Gabriele Secci e gli under 6 da Stefano Biagi e David Franceschi. Tutti i ragazzi verde-amaranto under 16 e under 18 sono invece girati in prestito alla società ‘Granducato Rugby’, i cui tecnici (Andrea Saccà, Massimo Goti e Fabio Gaetaniello) affiancheranno, con lavori specifici, anche la preparazione della prima squadra.

Francesco Consani - allenatore Etruschi

Francesco Consani – allenatore Etruschi

A Gino Galletti è stato affidato il ruolo di supervisore tecnico. La rosa della compagine senior verde-amaranto potrebbe allargarsi con elementi, ancora giovani, che hanno negli ultimi tempi interrotto l’attività. Il campionato regionale di C scatterà il 18 ottobre. L’obiettivo è quello, nel giro di pochi anni di salire in B: un modo per garantire agli atleti che torneranno nell’ovile verde-amaranto, al rientro dopo l’esperienza con il ‘Granducato’, una squadra senior con importanti ambizioni.

Riproduzione riservata ©