Raid vandalico e furti al campo scuola

Mediagallery

LIVORNO– Furti e raid vandalico al campo scuola “Martelli” di via dei Pensieri. Gli autori del gesto hanno colpito con tutta probabilità nella notte fra sabato e domenica. Dalla struttura sono spariti attrezzi da lavoro come tagliaerba, cacciaviti, martelli, cesoie, guanti da giardiniere e quant’altro possa essere utile per dei lavori di manutenzione dell’impianto. Ma non è bastato. Purtroppo oltre a questi furti sono stati danneggiati i distributori di bevande e trafugati gli spiccioli al loro interno ed è stata vandalizzata anche la sede della Federazione Italiana di Atletica Leggera e del Gruppo Giudici Gare e il box dell’Atletica Livorno anche al suo interno.

“Sfortunatamente non è la prima volta che si infiltrano ladri e vandali al campo sportivo scolastico- spiega Antonio Caprai, presidente Fidal Livorno – Purtroppo pur sapendo che c’è poco da rubare, chi commette questi atti danneggia pesantemente la struttura e le attrezzature. Non ci sono parole che possano commentare il dispiacere per essere continuamente sottoposti a questo tipo di disavventure. Purtroppo non ci sono mezzi per difenderci da queste incursioni vandaliche e criminali. La Fidal di Livorno esprime l’amarezza per il ripetersi di episodi che vanno a danneggiare un utenza di centinaia di persone di cui la gran parte sono bambini”.

 (foto Simone Lanari)

Riproduzione riservata ©

Photogallery