Volley Livorno espugna Grosseto e vola in classifica. Tutti i risultati

Mediagallery

di Marco Palumbo

Sesta giornata estremamente positiva in casa-Livorno: perde solo il Tomei maschile in serie C, vincono invece tutte le squadre femminili. Labronica e Torretta maschile hanno osservato dei turni di riposo e non sono quindi scesi in campo.

UOMINI
Serie C – Il Calci espugna la palestra dei Vigili del Fuoco di via Campania per 3-0 e interrompe la striscia positiva del Tomei, che era reduce da tre vittorie consecutive. La squadra di Dossena non riesce a mettere in mostra quanto fatto vedere nelle precedenti partite e chiude i tre set con punteggi bassi (18-25, 18-25 e 16-25). Certamente l’avversario, secondo in classifica con 15 punti a pari merito con il Dream Volley Pisa, era ostico e forte e la sconfitta può starci. Nonostante lo 0-3 casalingo, comunque, il Tomei rimane sesto con 10 punti e guarda al futuro covando il desiderio di rivalsa.
Serie D – Secondo turno di riposo imposto dal calendario, in serie D. Il Torretta, terzultimo con 1 punto, si prepara a tornare in campo e sabato prossimo, in casa, affronterà il Calci Cascina, quinta forza del campionato. Coach Lavorenti spera di riuscire a conquistare già dal prossimo impegno punti pesanti in chiave salvezza.

DONNE
Serie C – Ancora una grande prestazione per il Volley Livorno, che annienta 3-0, in trasferta, i Vigili del Fuoco M. Boni Grosseto. Le maremmane, che alla vigilia avevano un punto in più delle livornesi, si devono arrendere di fronte agli attacchi delle ragazze di D’Alesio, anche se nel secondo e nel terzo set le padrone di casa hanno provato a riaprire l’incontro.
Primo set che scorre via abbastanza facilmente per Livorno, vittorioso 25-16. Seconda frazione che sembra il copione della prima: ospiti devastanti, Grosseto in bambola e tabellone segnapunti che arriva a segnare 18-11 per Livorno, che però a quel punto si fa recuperare a causa del solito calo di concentrazione; alla fine è 25-22 per le ragazze labroniche. Le maremmane devono per forza riaprire il match e partono forte nel terzo set, giocando punto a punto con le avversarie, che solo sul finire mettono a segno il break decisivo per prendersi vittoria e tre punti (25-22). Adesso Livorno occupa la quarta posizione in classifica, in piena zona playoff. Prossima partita domenica, al Palacosmelli, contro UPV Buggiano.
Prima Divisione – Fanno festa tutte le livornesi impegnate nel weekend: Tomei, Torretta e Volley Livorno centrano il bottino pieno e fanno un bel salto in classifica; la Labronica, invece, non è scesa in campo perché ha osservato il turno di riposo.
Il Tomei vince 3-0 fuori casa contro il Grosseto, al termine di una partita bruttina e dai ritmi lenti e compassati. Le livornesi, decisamente di un livello superiore rispetto alla compagine maremmana, si adattano al gioco e al livello delle avversarie, mettendoci più del dovuto a chiudere i parziali. Esempio lampante è il primo set, nel quale coach Montella schiera il solito sestetto composto da Miscioscia palleggiatrice, Pratellesi opposta, Guidi e Sighieri schiacciatrici, Cecchi e Campani centrali, Lombardi libero. Entrambe le squadre compiono errori in serie, alcuni decisamente inusuali per la capolista Tomei. Sighieri e Campani, però, conducono la propria squadra alla vittoria, rivelandosi decisive sia sul piano tecnico che su quello psicologico nel momento del bisogno; il set finisce 25-22. Un pochino meglio il secondo parziale, a metà del quale entrano Sgherri per una Lombardi in ombra e Poggianti per Miscioscia, anche lei al di sotto dei suoi standard. Si va sul 2-0 per il Tomei grazie al 25-19, replicato anche nel terzo set con sestetto identico a quello che aveva terminato, poco prima, la seconda frazione. Note di merito per Sighieri e Cecchi, ma soprattutto per Campani, che ha terminato l’incontro con il 100% di attacchi riusciti.
Anche il Torretta vince 3-0. A farne le spese è il San Vincenzo, salito a Livorno certamente non per fare la vittima sacrificale. Le giallonere vincono al termine di una partita comunque equilibrata, come testimoniano i punteggi dei tre set: 25-20, 25-22, 25-22.
Successo casalingo pure per il Volley Livorno, che conquista così i primi tre punti della stagione contro il Cecina, anch’essa ferma a quota zero prima di questa partita. Nel primo set le livornesi partono piano, commettendo errori a muro e in difesa, soprattutto nella fase calda del parziale: alla fine, di conseguenza, si devono arrendere 25-21. Il secondo e il terzo set, però, pendono dalla parte delle padrone di casa, che prima pareggiano e poi passano in vantaggio abbastanza agevolmente (25-10 e 25-14). Punto a punto, infine, nel quarto set: sul 17-17 però, Livorno allunga e con un break importante va a trionfare 25-20.

Riproduzione riservata ©