Torretta Volley, tanta voglia di stupire

Mediagallery

Riparte ufficialmente la stagione sportiva 2014-2015 del Torretta Volley Livorno. Nel covo dei Piranha (Pala Del Chicca) si è svolta l’assemblea annuale per l’approvazione del bilancio e la tradizionale festa di inizio di stagione, in cui sono state presentate tutte le squadre con i relativi allenatori. Sotto la sapiente regia del consigliere delegato Piero Menicucci, si sono radunate ben 170 persone, tra atleti, atlete, genitori, allenatori, amici, collaboratori e consiglieri. Dopo un’introduzione dello speaker di eccezione Piero Menicucci e alla presenza del neo presidente Emilia Crescenzo e di gran parte dei consiglieri, è stato presentato un amico di vecchia data, artefice della rifondazione del Torretta Volley Livorno e passato ad altri e più prestigiosi incarichi: Paolo Corrieri, oggi delegato provinciale del Coni.
Dopo un breve saluto dell’amico Paolo è cominciata quindi l’assemblea dei soci, caratterizzata dal discorso introduttivo del presidente e dalla discussione, con relativa approvazione, del bilancio di esercizio e della relativa relazione annuale. Il bilancio ha evidenziato entrate per quote associative in crescita di circa il 25% rispetto alla scorsa stagione, assenza di debiti e presenza di un piccolo utile, che sarà re-investito come negli anni precedenti in attività istituzionali. Con l’occasione sono stati ringraziati Giovanni Bosco e Giovanna Quilici per la loro preziosa collaborazione contabile, che ha permesso al Torretta Volley Livorno – unica società nel panorama cittadino a farlo -di pubblicare e rendere disponibile a tutti il bilancio e la situazione dei conti, in applicazione del principio di trasparenza che tutte le associazioni sportive e non dovrebbero seguire.

DSC_7356_00055

La festa è poi proseguita con la presentazione dello sponsor – offerto gratuitamente dal Torretta – a favore di Emergency. Due atleti – Giorgio Di Pirro e Nicole Cignoni – hanno presentato una delle maglie della stagione, con il logo in bella evidenza. Ha poi preso la parola un incaricato di Emergency – Paolo Piagneri – che, dopo aver ringraziato la nostra società per la collaborazione, ha illustrato ai ragazzi presenti l’importante opera di volontariato che viene svolta dalla Onlus in tutto il mondo. Il momento clou della serata arriva con la presentazione di tutti gli allenatori, quasi tutti presenti salvo alcune giustificate assenze. La presentazione è stata fatta dal consigliere Giovanni Bosco e con la presentazione di due nuove figure professionali che collaboreranno la prossima stagione con il Torretta, una psicologa e una massaggiatrice sportiva.
Ha poi ripreso la parola Piero Menicucci, il quale ha presentato una ex atleta del Torretta Volley di eccezione, Marida Bolognesi, deputata in alcune legislature. L’arrivo, inaspettato, è stato ben accolto dalla società, che ha subito approfittato della ghiotta occasione per far premiare dall’illustre ospite i nostri atleti che nella passata stagione hanno ben figurato nella rappresentativa provinciale, arrivata terza dopo un entusiasmante torneo svoltosi lo scorso aprile 2014 a Cecina. Gli atleti premiati sono stati Giorgio Di Pirro, Dario Piendibene, Daniele Ribecai, Nico Paggini, Vincenzo Porcu, Leonardo Guerri e Luca Riposati, quest’ultimo premiato con una targa per la sua convocazione al Regional Day. Ci sono state le prime battute della stagione agonistica 2014/15 effettuate Alessio Caccia e Martina Figliè, capitani delle squadre under 12 maschile e femminile, andati a buon fine preannunciando così una ottima stagione.
Dopo l’immancabile foto di gruppo, la festa è proseguita con momenti esilaranti, tra cui il derby tra genitori dell’under 12 maschile e delle squadre maschili giovanili, arbitrato dal duo Piero Menicucci e Dino Del Vivo. Il match si è concluso con la vittoria della squadra agguerrita dei Del Mastio boys. La società ringrazia tutti coloro che hanno partecipato alla festa e soprattutto tutti i consiglieri e collaboratori che hanno permesso di organizzarla. L’augurio per la stagione appena iniziata è di divertirsi e – se possibile – ottenere risultati sportivi importanti come nella passata stagione.

Riproduzione riservata ©