Tomei e Torretta, doppia vittoria. I risultati

Mediagallery

di Marco Palumbo

Doppio 3-0 di gran carriera per le squadre maschili di Tomei e Torretta e tre punti d’oro soprattutto per i gialloneri, perché ottenuti nello scontro diretto contro il San Miniato, prima inseguitrice. In serie C va però male al Volley Livorno, sconfitto 3-0 a Seravezza dal Versilia. In Prima Divisione provinciale, il Tomei torna al successo contro il San Vincenzo e si proietta verso il finale di stagione, ma sorridono anche Livorno e Torretta, quest’ultimo vittorioso nel derby contro la Labronica.

UOMINI

Serie C – Dopo alcune prestazioni sottotono, torna alla vittoria il Tomei e lo fa con una partita di grande spessore tecnico. Incontro sicuramente molto abbordabile contro il Marina di Massa, penultimo nel girone B, ma che fa tornare a sorridere una squadra che nelle ultime uscite aveva perso alcune delle sue sicurezze. Fra le mura amiche, invece, la compagine affiliata ai Vigili del fuoco incontra alcune difficoltà solamente nel corso del primo set, anche se il successo nel parziale non è mai in dubbio. Precisione nei fondamentali e concentrazione nei momenti caldi permettono ai biancorossi di aggiudicarsi il set per 25-22. Da quel momento in poi è un monologo Tomei, che schianta letteralmente gli ospiti senza troppi fronzoli per 25-15 e 25-16. Grande soddisfazione da parte di tutti gli effettivi della squadra, che colgono una vittoria che permette loro di consolidare il settimo posto in classifica con 32 punti, in linea con gli obiettivi di inizio stagione.

Serie D – Vittoria doveva essere e vittoria è stata per il Torretta nello scontro diretto casalingo contro Tecnoambiente San Miniato. Successo pulito e netto, senza sofferenze né pericoli. Al Pala Del Chicca i gialloneri devono fare a meno di Facchini F. e di capitan Baroncini, indisponibili; coach Lavorenti schiera così un sestetto quasi obbligato composto da Fecchi al palleggio opposto a Simonti, Lubrano e Cecconi schiacciatori, Pierotti e Lampredi centrali, Voliani libero. Il primo set scivola via velocemente e il Torretta si porta avanti di tantissimi punti; entra Di Pirro che ha il merito di siglare l’ace con cui si chiude il parziale: 25-13. San miniato prova a rientrare in partita nel secondo set, ma si scontra con la tenace difesa e il buon attacco dei livornesi, abili a chiudere ancora una volta velocemente il discorso per 25-17. Facchini A. e Di Pirro – rispettivamente al posto di Fecchi e Lampredi – sono le novità del terzo set, che comincia male per il Torretta; i gialloneri si ritrovano sotto 6-2, ma poi grazie a Simonti e Lubrano cambiano marcia e vanno a vincere comodamente per 25-17. Adesso il terzultimo posto è ben saldo nelle mani del Torretta, che può quindi guardare con rinnovata fiducia al finale di stagione.

DONNE

Serie C – Continua il periodo nero del Volley Livorno, che non riesce a tornare a vincere con continuità; anche nella trasferta in casa del Versilia, infatti, le biancoblu perdono malamente contro una squadra in piena lotta salvezza e ormai dicono definitivamente addio alle ultime possibilità di agguantare un posto nei playoff. Il Versilia vince 3-1 contro il più quotato avversario senza dannarsi eccessivamente. Livorno scende in campo inizialmente con Lenzi, Pietrini G., Pietrini E., Bardi, Baronetto, Battain e Angiolino libero; nel primo set la squadra di coach D’Alesio comincia bene e va in vantaggio, ma Versilia ha stimoli più forti e riesce a capovolgere in proprio favore la situazione, fino a vincere 25-20. Livorno dimostra che il proprio tasso tecnico è superiore a quello delle avversarie e si aggiudica il secondo set per 25-21, ma poi è notte fonda; nel terzo parziale, dopo aver condotto prima 15-10 e poi 17-13, Angiolino e compagne crollano e si arrendono a 21, mentre nel quarto non ci sono proprio più con la testa e senza colpo ferire perdono 25-17. Prossimo impegno contro la Polisportiva Elba ’97, avanti di un punto in classifica.

Prima Divisione – Dopo aver incassato la prima sconfitta stagionale, la capolista Tomei riprende la propria marcia contro l’ostica formazione del San Vincenzo, dotata di buoni elementi con trascorsi anche nelle serie superiori. Con il recupero fisico di alcune delle più importanti giocatrici, le biancorosse schiantano 3-0 le avversarie e mantengono a distanza il temibile Follonica, inseguitrice diretta. Le livornesi appaiono in grande spolvero sin dalle prime battute, con Pratellesi, Miscioscia Campani e Gori molto in palla. Nel secondo e terzo parziale il San Vincenzo si chiude a riccio in difesa e prende un’infinità di palloni, ma il Tomei non si disunisce e con caparbietà porta a casa la vittoria.

Il derby fra Torretta e Labronica parla giallonero; al Pala Del Chicca, infatti, le padrone di casa non lasciano scampo alle concittadine e suggellano la bella prestazione con una vittoria per 3-1. Partita tirata, sofferta e sempre in bilico, come si addice ad un derby; solamente nel quarto parziale l’equilibrio viene meno, ma la Labronica si era già rassegnata alla sconfitta. Questi i punteggi dei set: 25-22, 29-27, 23-25 e 25-19.

Ottiene una bella vittoria anche il Volley Livorno, capace di sconfiggere 3-1 il Piombino, squadra con giocatrici di esperienza. Con diligenza e grande dedizione tattica, le ragazze di Falchi conquistano i primi due set, e pur soffrendo un po’ nella terza frazione, non si lasciano sfuggire la vittoria. I tre punti conquistati consentono alla squadra livornese di portarsi a ridosso del Vicarello e del Grosseto, e in questo finale di stagione le biancoblu proveranno a superare le due compagini rivali. I set si sono chiusi con i punteggi di 26-24, 25-21, 22-25 e 27-25.

Riproduzione riservata ©