Tomei, arrivano in quattro. Torretta, nuovo coach.

Mediagallery

di Marco Palumbo

La pausa estiva sta quasi terminando e le compagini livornesi stanno tornando al lavoro per preparare la stagione 2015/16. I dirigenti societari non sono stati però con le mani in mano e hanno lavorato alacremente per poter dare ai propri allenatori una rosa all’altezza delle aspettative e quanto più completa possibile.

Tomei – La società biancorossa è fra le più attive e per quanto riguarda la prima squadra maschile ha già concluso diverse trattative sul piano tecnico. Il confermatissimo coach Luca Dossena potrà contare su Marco Croatti, palleggiatore di categoria chiamato a sostituire Bracci, in uscita dall’organico. Croatti porterà sicuramente esperienza e carattere, avendo già disputato diverse stagioni in B1 e B2 con la maglia del Cus Pisa. L’entusiasmo del giocatore per il trasferimento è palese, dal momento che l’anno scorso ha vissuto una stagione travagliata che lo ha visto ricoprire diversi ruoli a causa di infortuni occorsi ai suoi compagni. In società sono sicuri che Croatti sarà la pedina fondamentale per fare il salto di qualità.

La società di via Campania ha chiuso anche per due ritorni importanti. Il primo nome è quello di Carlo Macchia, che arriva sempre dal Cus Pisa. Il centrale, contento di tornare alla corte di Dossena, sarà fondamentale dal punto di vista tecnico, trattandosi di uno dei migliori centrali della categoria; il suo innesto sarà importante anche per il gruppo, trattandosi di un ragazzo serio e disponibile ad aiutare i compagni di squadra. Il secondo ritorno è quello dello schiacciatore Valerio Imbriolo, giocatore di talento e di grande esperienza, che ha vinto il campionato di serie C già due volte e che ha disputato due stagioni nelle categorie nazionali. La trattativa, lunga e snervante, si è sbloccata la scorsa settimana grazie alla perseveranza dei dirigenti livornesi e ai buoni rapporti con Mariani, direttore sportivo del Migliarino, ex squadra di Imbriolo.

Infine la compagine dei Vigili del Fuoco ha chiuso per l’opposto: si tratta di Davide Paoli, classe 1995, proveniente dal Donoratico con cui ha vinto lo scorso campionato di Prima Divisione. Si tratta di un ragazzo interessante, molto forte al muro e in attacco, e sotto la guida di Dossena potrà migliorare molto e risultare prezioso per il Tomei. Paoli arriva in prestito per un anno.

La rosa non è ancora completa, ma in società filtra comunque molta soddisfazione, come ha affermato il nuovo direttore sportivo Castelli, ex giocatore del Tomei in serie A e B: «Il progetto triennale che ci siamo posti parte dalla riconferma del nostro allenatore e potrà trovare continuità anche grazie all’arrivo di questi giocatori, tutti bravi ragazzi e dalle spiccate ed indiscusse doti tecniche. Si inseriranno benissimo nel gruppo che l’anno scorso ha centrato con ampio anticipo la salvezza, così come importante per noi è il settore giovanile, fondamentale per la crescita di un progetto sportivo». Castelli ha poi voluto lanciare un appello che esula dalle questioni meramente tecniche: «La gestione di una squadra comporta notevoli spese, che diventano alte in tempi difficili. Per questo ogni aiuto diventa fondamentale, e nello specifico stiamo provando ad acquistare un defibrillatore portatile, oggetto importantissimo per la salute di tutti gli atleti ma che ha dei costi notevoli».

Torretta – La società giallonera si prepara alla nuova stagione con l’obiettivo di centrare la salvezza in serie D maschile con un discreto anticipo; a guidare gli atleti verso questo obiettivo sarà il nuovo allenatore, Matteo Pucciarelli, la scorsa stagione alla guida dell’under 13 con cui ha ottenuto il secondo posto a livello regionale. Pucciarelli, oltre all’organico della passata stagione, potrà contare anche sull’innesto del palleggiatore Alberto Bracci dal Tomei e sul quasi certo arrivo di Giacomo Cardinali.

La società sta lavorando attentamente anche sul settore giovanile, che nella passata stagione ha ottenuto risultati davvero ottimi piazzandosi, nel complesso, al terzo posto regionale. Proprio per questo i dirigenti hanno cercato di dare una continuità tecnica al progetto confermando gli allenatori dello scorso anno, ma in alcuni casi si è optato per un cambiamento dei coach. Doriano Fischetto e Denis Felici seguiranno l’under 12, Simone Del Mastrio coadiuvato da Jessica Olmi guiderà invece le quadre under 13 maschile e una delle due selezioni dell’under 14 maschile, Flavio Benedetti con Pino Ceglia si occuperà invece dell’altra selezione under 14 maschile e dell’under 15 maschile, e infine Luca Renai e Alessandro Lavorenti saranno i coach della squadra under 17 maschile; come detto, Matteo Pucciarelli seguirà la serie D.

Il Torretta ricorda che le iscrizioni alla Scuola Federale di Pallavolo, diretta dal Prof. Franco Fabbri, proseguono tutti i giorni alla palestra Del Chicca in via Dudley 5, alle Sorgenti, dalle ore 18,15 alle 19,15.

 

Riproduzione riservata ©