Società al lavoro per preparare la prossima stagione. Il punto sul mercato

Mediagallery

di Marco Palumbo

La ripresa dei campionati è ancora lontana, ma le società livornesi si stanno muovendo per allestire le rose per la prossima stagione, apportando, ove necessario, anche alcune modifiche allo staff tecnico o dirigenziale. Per alcune società c’è la necessità di confermare quanto di buono fatto vedere nella passata stagione, mentre altre mirano al rilancio. Facciamo il punto della situazione a due mesi dall’inizio dei tornei.

TOMEI – Estate movimentata quella della società di via Campania, che ha vissuto una stagione in agrodolce l’anno scorso. La squadra maschile, allenata da Rino Benedetto, ha infatti ottenuto una salvezza più che tranquilla in serie C, togliendosi anche diverse soddisfazioni nel corso del campionato. L’obiettivo per il prossimo anno, quindi, è quello di dare un seguito al progetto. Non bene, invece, il settore femminile, che ha fatto registrare la retrocessione dalla serie D della prima squadra e un campionato di basso profilo della compagine di Prima Divisione. In sede, il presidente Montella e il responsabile del settore tecnico maschile, Rino Benedetto, hanno lavorato alacremente per pianificare la prossima stagione e risolvere i numerosi ostacoli trovati sul cammino.
Per quanto riguarda la prima squadra maschile, infatti, si è registrato il ritiro di due main sponsor, che hanno minato le certezze per la prossima stagione agonistica. A quel punto erano due le strade percorribili per la società: affrontare il campionato coi i reduci dello scorso anno, facendo a meno però dei giocatori che, per fine prestito, sono tornati alla casa madre, oppure allestire una squadra di Under 23 che, come da regolamento, non può retrocedere in serie D. Il grande lavoro societario, alla fine, ha permesso di trovare altri due main sponsor, che hanno ridato ossigeno al Tomei. La società livornese ha confermato Bracci, Benedetti, Verre e Langella, con Rossetti, Catania e Borgiotti a mezzo servizio per impegni lavorativi. Grazie ai due nuovi sponsor, Berti e Giuntini sono stati nuovamente presi in prestito dal Rosignano, così come Barreca dal Cus Pisa, squadra di serie B2, nella quale però era riserva. Arrivato dal Cascina con la formula del prestito anche Tommaso Zaccone, mentre sono giorni frenetici per Lorenzo Frediani, sempre del Cascina: l’accordo col giocatore c’è, manca invece quello con la società pisana. Dalla squadra di Prima Divisione, infine, sono arrivati Frassinetto e Baldassarri. In società c’è grande soddisfazione per il lavoro svolto e la squadra dovrebbe essere a posto così.
Si sta ancora lavorando, invece, sulla rosa della prima squadra femminile, che cerca il rilancio dopo la retrocessione dello scorso anno.
Importanti movimenti anche per quanto riguarda il settore tecnico. Andrea Giannetti passa dalla guida dell’Under 17 al ruolo di coordinatore del settore femminile, mentre Cercello fa il percorso inverso. Simone Aletto saluta e si accasa al Volley Livorno; Sara Bernini  diventa allenatrice e coordinatrice dell’Under 14, dell’Under 12 e dell’attività preagonistica. Rino Benedetto, infine, rimane coordinatore tecnico generale del settore maschile e sta pensando alla possibilità di lasciare la guida della prima squadra per coordinare con maggior profitto anche il settore giovanile. Se Benedetto dovesse veramente lasciare la guida della prima squadra, la società dovrebbe cercare un coach che consenta una continuità col progetto tecnico intrapreso.
In ambito femminile, la prima squadra verrà ancora allenata da Daniele Montella, mentre Andrea Giannetti, oltre al già citato ruolo di coordinatore, allenerà la compagine di Seconda Divisione e l’Under 16 B. L’Under 16 A è stata invece affidata a Roberto Rossi. In via di definizione gli altri gruppi del settore femminile.

TORRETTAGrandi cambiamenti anche in casa giallonera, soprattutto a livello tecnico e dirigenziale. La novità maggiore riguarda la sostituzione di Piero Menicucci come presidente della società: al suo posto Emilia Crescenzo, che verrà coadiuvata da due direttore sportivi, vale a dire lo stesso Menicucci per quanto riguarda il settore maschile, e Giovanni Bosco per quello femminile. Il Torretta inizia così un nuovo ciclo, segnato anche dalla collaborazione con il Rosignano; una partenrship che ha già portato ad alcuni scambi e trasferimenti. Marco Nazzarri, a lungo coach della prima squadra maschile, lascia i suoi ragazzi e si accasa al Sei Rose, allenando gli Under 17 e portando con sé due giocatori della serie D dell’anno scorso. Al suo posto Roberto Lavorenti, che potrà contare sugli importanti ritorni per fine prestito di Andrea Voliani e Omar Pierotti, nell’ultimo anno al Tomei. Torna in giallonero anche Daniele Bartoli, vecchia conoscenza del Torretta Volley. Le  novità riguardano anche il prof. Franco Fabbri che, pur rimanendo direttore della scuola federale di pallavolo, assume la carica di preparatore tecnico della compagine di serie D.
Completamente rinnovata la guida della Under 15 maschile: Benedetti sarà il capo allenatore mentre Pierotti l’aiuto allenatore. Confermatissimi Pucciarelli alla Under 13 e Under 14 (coadiuvato da Voliani), Del Mastio e Olmi alla Under 12. Sarà invece guidata da Tommaso Corrieri la prima squadra femminile, che parteciperà al campionato di Prima Divisione provinciale. Addirittura due i team presenti in Seconda Divisione: la squadra A è stata affidata al duo Felici-Simonti, mentre la squadra B sarà guidata da Pino Ceglia. Importante novità per quanto riguarda lo sponsor. Il Torretta, in difficoltà nel trovare partner commerciali, ha stretto un accordo con “Emergency”, e il logo dell’organizzazione campeggerà sulle magliette da riscaldamento.

LABRONICA – Situazione delicata in casa Labronica. La società, che nella passata stagione aveva ottenuto la promozione in serie D trionfando in Prima Divisone al termine di un testa a testa avvincente con il Rosignano, ha rinunciato alla categoria superiore a causa di alcuni problemi interni. Ancora una volta, quindi, le livornesi di coach Antonio Benedetti giocheranno in Prima Divisione provinciale. Al contempo sono state cedute al Tomei tre atlete: si tratta di Pratellesi, Guidi e Miscioscia, che vanno a rinforzare la compagine di Prima Divisione. Il prossimo anno, dunque, sfideranno le loro ex compagne in un avvincente derby tutto livornese

Riproduzione riservata ©