Grande successo per il corso di arbitri pallavolo

Mediagallery

Si è appena concluso con successo il corso per arbitri di pallavolo organizzato dal Comitato Territoriale di Livorno. Venti tra ragazzi e ragazze di età compresa tra i 17 e i 25 anni, reclutati per lo più nelle scuole cittadine, hanno affrontato con entusiasmo le sei lezioni teoriche alternate ad altrettanti incontri in palestra dove le nozioni acquisite in aula venivamo messe in pratica con simulazione di arbitraggi. Il superamento di un test scritto e di una prova pratica ha poi fatto sì che i venti nuovi arbitri ottenessero il loro fischietto personale.
Altri nuovi giovani arbitri che vanno a consolidare il gruppo già esistente che conta 40 arbitri effettivi a livello provinciale di cui 7 di ruolo regionale e 4 di ruolo nazionale. Per loro ha quindi inizio una carriera aperta a grandi successi.
“Quello arbitrale è un settore in netta crescita – spiega Valerio Degl’Innocenti, vice commissario del Comitato locale – e ciò non può che essere positivo per quella parte del mondo sportivo che è ancora poco conosciuta e rispettata. Oltre a svolgere un ruolo fondamentale e indispensabile – continua Degl’Innocenti – essere un arbitro permette di vivere e vedere lo sport da un’altra prospettiva aiutandoti a crescere e a sviluppare capacità decisionali e il rispetto delle regole, qualità importanti per la formazione di un giovane”.
Visto il buon esito del corso appena concluso e per rispondere alle numerose nuove richieste, è in fase di organizzazione un nuovo corso previsto per gennaio 2015. Il corso è aperto a tutti, per informazioni rivolgersi a Valerio Degl’Innocenti tramite e-mail [email protected] o al numero 3406725706.

Riproduzione riservata ©